Verde & Antico promuove i territori delle Valli Marecchia e Conca

Il neonato portale Verdeeantico.com è progetto co-finanziato dall’Unione Europea per la promozione di “Salute Viaggiatore” per il sostegno dello sviluppo locale promosso dal Gal Valli Marecchia e Conca.
La guida di questa nuova entità, la cui azione ha lo scopo di contribuire a posizionare e a incrementare la notorietà del territorio e delle eccellenze agroalimentari, storico-culturali, naturalistiche, paesaggistiche e turistiche delle due valli, a livello regionale, nazionale e internazionale è stata affidata a Silvano Poltronieri, una carriera trentennale nel mondo turistico, che si cimenterà ora in questa nuova avventura assieme a Donatella Finelli, event manager, Alessia Uccellini, chef, Anya Bracci, marketing e comunicazione.

“Il nostro intento – spiega Poltronieri – è realizzare un’unione fra i 10 comuni della Valmarecchia e i 10 della Valconca per raggiungere lo scopo grazie ad azioni di co-marketing e co-branding da sviluppare con gli operatori locali, attraverso la promozione dei loro prodotti e/o servizi che identifichino il territorio stesso con il brand “Salute Viaggiatore”, attraverso itinerari insoliti, mirati a valorizzare le eccellenze delle due valli che comprendono, fra gli altri, Pennabilli, S. Agata Feltria, San Leo, Montefiore Conca, Montegridolfo, Coriano, finalmente riuniti per dare corpo ad un progetto turistico articolato”.

Verde & Antico si propone di creare un prodotto di ampia capacità contando sulla ricettività limitata singolarmente, ma forte se considerata nel totale sul territorio, per una ospitalità diffusa su varie strutture che propongono la destinazione con il fine anche di dare una ricaduta positiva sulle altre attività produttive interessate e collegate.

“Desideriamo ampliare il concetto di singola struttura per unire più entità diffuse del territorio – precisa Poltronieri – per migliorare le prestazioni economiche e alzare il livello qualitativo, potendo contare su una vetrina più ampia di visitatori. È importante anche puntare sulle eccellenze dei prodotti locali, per poi unire il tutto grazie ad una serie di eventi per promuovere l’area di interesse”.

Il progetto prevede l’organizzazione di eventi a tema con allestimento presso location individuate o le sedi delle strutture e dei produttori agricoli e artigianali. Le proposte vanno dagli eventi classici, cocktail, concerti, riunioni di affari, pernottamenti e matrimoni in dimore storiche, circuiti enologici, corsi di cucina storica, mostre di pittura, di tessili, a seconda della tipologia della struttura che ospita l’evento stesso, giornate a tema sui vitigni e tanto altro. In programma il 18 settembre la cucina storica con il “banchetto rinascimentale” con degustazione a cura dello chef Alessia Uccellini a Palazzo dei Principi di Carpegna e il 16 ottobre l’evento di presentazione Progetto di Promozione Valconca.

«La valorizzazione del brand territoriale “Salute Viaggiatore” è il primo passo verso la costituzione di un distretto, già riconosciuto per l’olio, il vino, il grano, le farine di grano antico e la ricettività data da B&B, agriturismi, case vacanze, country nouse – conclude Poltronieri – sul modello già collaudato e consolidato di altre realtà geografiche coese italiane come la Val D’Orcia, Chianti, Langhe, solo per citarne alcune. Tale identità darà la possibilità di ampliare l’offerta dal punto di vista ricettivo rendendola interessante al turismo organizzato grazie alla proposta di pacchetti che includono sia le realtà dedite all’ospitalità, sia quelle produttive, coinvolgendo così un canale di vendita alternativo, in modo da creare un’offerta “diffusa” sul territorio”. L’ambizione del progetto è il raggiungimento della destagionalizzazione della proposta territoriale e la creazione di interesse e fidelizzazione del cliente per il territorio, e di conseguenza, per le strutture ricettive e produttive”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti