Ente Polonia: Barbara Minczewa confermata direttrice

L’ente Nazionale Polacco per il Turismo conferma e assegna il ruolo di direttrice per l’Italia a Barbara Minczewa, fino ad ora ad interim. A decorrere dal 1° settembre, Minczewa coprirà ufficialmente questa posizione, proseguendo così il lavoro di promozione della Polonia sul mercato italiano.

Un traguardo importante

“Sono davvero felice di poter essere finalmente identificata ufficialmente quale direttrice per l’Italia – commenta Minczewa – è stato un percorso lungo. Il riconoscimento per l’intenso lavoro svolto e i tanti traguardi raggiunti. Un incarico importante che arriva dopo 6 anni di operato per l’ente”.

Sin dal suo esordio lavorativo per l’Ente con sede a Roma, Minczewa ha curato i rapporti con i media e la comunicazione, quale responsabile e redattrice di tutti i contenuti digital dell’ente (il sito web www.polonia.travel/it e i social media, Facebook, Twitter, Instagram).  Da novembre 2018, a seguito della fine del mandato di Malgorzata Furdal, direttrice dell’Ente in Italia per dieci anni, Barbara Minczewa era stata incaricata di ricoprire questo ruolo ad interim, fino ad oggi, alla sua conferma ufficiale avvenuta ad agosto, grazie all’esperienza e alla conoscenza del mercato e del settore turistico italiano, che le hanno permesso di superare le diverse prove a cui è stata sottoposta per l’ottenimento del titolo.

“È un importante traguardo lavorativo, professionale e personale – prosegue Minczewa – che mi permette di dare continuità all’ottimo lavoro svolto dalla direttrice che mi ha preceduta sul mercato italiano. Sono certa che questo mi sarà da stimolo per raggiungere nuovi ed interessanti traguardi per la promozione della Polonia in Italia. Oggi sono chiamata a ricoprire ufficialmente un ruolo importante e lo spirito con cui mi appresto a svolgere il mio nuovo compito è sostenuto da una forte motivazione, da dedizione e amore per il mio Paese”.

La direttrice si dedicherà a “consolidare la posizione che la Polonia ha raggiunto sul mercato italiano, continuerò ad adottare un metodo che prediligerà creatività e proposte innovative ed esperienziali, con un approccio dinamico, fresco ed originale e promuovendo la destinazione attraverso l’arte, la cultura e l’offerta della Polonia, basata su varietà paesaggistica, naturalistica e gastronomica”.

Tags:

Potrebbe interessarti