Le mitiche “rosse” a spasso in Slovenia

Il Ferrari Club Italia ha scelto la Slovenia per il raduno dei suoi soci, iniziato il 3 settembre è in corso fino ad oggi. Il programma di tre giorni, frutto della collaborazione con l’ente Sloveno per il Turismo, ha portato le mitiche “rosse” a spasso per la costa slovena, tra le località marittime di Capodistria, Isola, Pirano e Portorose.

Dopo una notte a cinque stelle al Kempinski Palace Portoroz, i cavallini rampanti della casa automobilistica incontreranno quelli veri della scuderia di Lipica, la più antica d’Europa, prima della esperienza culinaria organizzata dallo Chef stellato Tomaž Kavčič presso il suo ristorante Pri Lojzetu a Zemono.

“L’evento ha un risvolto importante per la promozione della Slovenia sul mercato italiano, oltre che sui mercati internazionali – afferma Aljoša Ota, direttore dell’ente Sloveno per il Turismo in Italia –, il prestigio delle Ferrari darà una spinta per il posizionamento della destinazione come meta di boutique experience per gli ospiti più esigenti”.

Il presidente del Ferrari Club Italia, Vincenzo Gibiino, ha rivelato che l’evento sarà un’occasione d’incontro tra possessori Ferrari di entrambe le nazioni e ha accennato alla possibilità che si trasformi in una tradizione, ogni volta alla scoperta di nuovi gioielli sloveni.

Tags:

Potrebbe interessarti