Sacbo, rinnovata la certificazione Airport Health Accreditation

Sacbo ha ottenuto il rinnovo della certificazione Airport Health Accreditation, rilasciata da Aci World, l’associazione mondiale degli aeroporti. Si tratta del riconoscimento che, dopo avvenuta verifica, conferma la corretta ed efficace applicazione delle procedure anti Covid-19.

L’Airport Health Accreditation permette un efficace confronto tra gran parte degli aeroporti mondiali delle misure sanitarie di contrasto alla diffusione del Covid-19 ed è stata ottenuta dopo verifica dell’allineamento delle attività alle linee guida delle istituzioni sanitarie internazionali ed alle migliori pratiche di settore.

“Dopo aver esaminato analiticamente i processi operativi e di sanificazione, le modalità di loro controllo e l’efficacia della strumentazione di rilevazione, Aci dichiara che il nostro aeroporto ha dimostrato di attuare tutte le possibili azioni per offrire un’esperienza aeroportuale sicura a tutti i viaggiatori”, si legge nella nota di Milano Bergamo Airport.

Il certificato di accreditamento Aci World

“Questo certificato – riportano le motivazioni – riconosce l’impegno del vostro aeroporto a dare priorità alle misure di salute e sicurezza conformemente alle raccomandazioni della task force per il riavvio dell’aviazione del Consiglio dell’Icao e in allineamento con il protocollo congiunto Easa e Ecdc per la sicurezza aerea e le linee guida di Aci Europe per una sana esperienza dei passeggeri negli aeroporti”.

La certificazione di AciWorld si unisce alla certificazione Hygiene Synopsis rinnovataci da Tuv Italia nello scorso mese di giugno che confermava l’allineamento delle procedure di Sacboalle normative di contrasto alla diffusione del Covid-19 emesse dalle autorità italiane ed europee.

Tags: , , , , ,

Potrebbe interessarti