La rinascita dei borghi marinari, un progetto della Puglia

La rinascita possibile dei borghi dopo la pandemia è un convegno, realizzato grazie alla collaborazione tra Teatro Pubblico Pugliese e Apulia Film Commission, per discutere di una delle più importanti risorse culturali e paesaggistiche italiane partendo dall’esperienza della Regione Puglia.

Il progetto Sea Mood

L’azione di Destinazione Puglia dedicata ai borghi marini ha prodotto Sea Mood, breve itinerario tra i borghi marinari pugliesi di Alessandro Piva, documentario d’autore presentato in prima assoluta in occasione del convegno, realizzato in sinergia tra la Sezione Turismo della Regione Puglia e il Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura e con la collaborazione dell’Aret Pugliapromozione e della Fondazione Apulia Film Commission. In concorso alla 7ª edizione del festival internazionale Visioni dal Mondo, il documentario sarà proiettato presso il Teatro Litta sabato 18 settembre alle ore 18.30.

Gli investimenti della regione

Negli ultimi anni la Regione Puglia ha investito molto sul binomio cultura e turismo, dando vita a numerosi progetti che vanno in questa direzione, tra i quali Destinazione Puglia: un progetto articolato in 4 macroazioni con l’obiettivo di valorizzare e promuovere i tratti identitari del territorio attraverso l’arte e la cultura, incidendo così nello sviluppo di un prodotto culturale in grado di qualificare e potenziare l’attrattività della nostra regione: i Borghi marinari, le Torri Costiere, l’Archeologia Subacquea e il turismo Halal.

L’evento del 18 settembre sarà anche l’occasione per prendere parte ad un momento di confronto e discussione con Teatro Pubblico Pugliese, Regione Puglia, Puglia Promozione e Apulia Film Commission per approfondire i progetti presenti e futuri per la riscoperta del territorio, primo tra tutti Destinazione Puglia.

Tags:

Potrebbe interessarti