Il Kenya più autentico in un webinar per le adv

Non ha mai smesso di comunicare, il Kenya, lo ha fatto con l’obiettivo di rimanere una destinazione top of mind. Per questo il Kenya Tourism Board ha adottato diverse strategie, tra cui attività di sponsorizzazione, per promuovere la destinazione tra i viaggiatori locali e internazionali.

La gestione delle attività è profondamente cambiata nell’ultimo anno e oggi, il Paese, così come il resto del mondo, si trova ad accogliere una clientela più attenta alla propria salute, fattore che resta in cima alle sue priorità strategiche.

Offerta ripensata 

Questa fase di transizione ha dato anche modo di ripensare la propria offerta, ha prodotto una vera e propria riscoperta delle sue potenzialità intrinseche.

Su questo aspetto si concentrerà il webinar organizzato con la collaborazione tecnica di Guida Viaggi, che sarà possibile seguire in live streaming  il 4 ottobre prossimo alle ore 11 e che, come suggerisce il titolo: “Riscopri la magia del Kenya” permetterà a vecchi e nuovi ospiti di intercettare nuove opportunità di viaggio.

Qui il link all’evento.

 

I temi del webinar 

Si parlerà di nuovi protocolli introdotti dal Kenyan Ministry of Tourism & Wildlife per contrastare il Covid-19 e garantire ai visitatori un soggiorno sicuro; della riapertura dei voli Kenya Airways da Milano Malpensa e Roma Fiumicino. E’ prevista una presentazione del prodotto “Magical Kenya Signature Experiences Collection” per  illustrare un’angolatura diversa del Paese, dove oltre ad avventurosi safari e a spiagge paradisiache può proporsi ai visitatori come luogo autentico, con una diversificata scelta di esperienze uniche.

A testimoniare tutto questo ci sarà l’intervento di Chiara Borghi, Senior Account di PR & GO UP Communication, rappresentante in Italia di Kenya Tourism Board, e quello di Tiziana Della Serra, Managing Director di Rephouse, gsa in Italia di Kenya Airways.

 

Il futuro

Per il futuro, intanto, il Paese è all’opera con un programma di formazione delle guide turistiche, un piano di condivisione dei protocolli al quale hanno aderito gli albergatori locali, un intenso piano di marketing per incrementare le prenotazioni e l’erogazione di finanziamenti a supporto del settore turistico.

 

Laura Dominici

Tags: ,

Potrebbe interessarti