Vienna alla conquista del target famiglie

L’ente per il Turismo di Vienna è tornato a promuoversi in Italia, e ha scelto di farlo in modo davvero divertente con una giornata all’aria aperta tutta dedicata alle famiglie con bambini che, lo ricordiamo, si confermano uno dei target principali della sua promozione turistica.

Per far assaporare la “Vienna Family” l’ente ha dato appuntamento a grandi e piccini a Villa Pamphili per far conoscere il meglio della città giocando, suonando, dipingendo e leggendo: i piccoli hanno raggiunto la destinazione austriaca attraverso un viaggio 3D in collaborazione con il MAK (Museo di Arti Applicate), hanno espresso il proprio estro creativo dipingendo tele e borse personalizzate, si sono lasciati conquistare dalla musica di un violino in collaborazione con la Wiener Mozart Orchester Konzertveranstaltungs Gmbh ed ancora, hanno ascoltato i racconti di un cantastorie. Grazie alle sue celebri attrazioni, ai suoi spazi verdi e alle tante attività pensate proprio per i momenti ludici dei più piccoli, Vienna si conferma una meta davvero accogliente per le famiglie; tappa irrinunciabile è la Reggia di Schönbrunn, con il suo parco e il museo per bambini in cui si può conoscere la vita quotidiana dei figli dell’imperatore. Ma Vienna è anche lo zoo, che è il più antico del mondo, è il teatro delle marionette, capace di trascinare i bimbi nel regno della fantasia, ed è la Casa della Musica con strumenti giganti, computer e tecnologia all’avanguardia per suonare, sperimentare ed esplorare i suoni. D’obbligo ricordare che attraverso la Vienna City Card grandi e piccoli possono beneficiate di tante agevolazioni durante la visita alla città, tra cui il passaggio gratuito sui mezzi pubblici e numerosi vantaggi per musei, attrazioni, concerti, shopping e ristorazione. Riservato invece esclusivamente alle agenzie di viaggio e ai tour operator c’è il  Vienna Experts Club International che dà l’opportunità ai membri di conoscere ancora meglio la destinazione per poter fornire ai clienti qualche suggerimento davvero speciale sui  soggiorni nella capitale. L’adesione al club è gratuita.

 

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti