Corridoi-Burgio: “Buona risposta sui nostri sistemi, +30% di preventivi”

Gabriele Burgio, presidente e a.d. di Alpitour World, commenta la recente ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che istituisce, in via sperimentale e con alcuni protocolli di sicurezza, “corridoi turistici Covid-free” per alcune mete turistiche extra Ue. Lo definisce un “giorno importante perché dopo un anno e mezzo tornano finalmente aperte alcune mete extra Ue. È ovviamente un punto di partenza, visto che sono aperte solo sei mete, tra cui Maldive, Mauritius, Repubblica Dominicana ed Egitto, limitatamente alle zone turistiche di Sharm El Sheikh e Marsa Alam”.

A detta del manager “adesso è necessario continuare su questa strada e fare in modo che questo sia il primo passo per la riapertura complessiva di tutte le mete internazionali: abbiamo raggiunto un’ottima percentuale di vaccinati ed è stato finalizzato un protocollo per tutelare coloro che scelgono di partire con un viaggio organizzato”.

Non è tutto, “a qualche ora dall’annuncio” il manager fa presente che stanno “riscontrando già una buona risposta sui nostri sistemi: +30% dei preventivi, +400% di ordini sulle Maldive, +200% di ordini sulla Repubblica Dominicana ed Egitto. C’è ancora molto lavoro da fare, la macchina del turismo è piena di servizi e non si può accendere o spegnere la luce, ma siamo molto felici di questa prima apertura”.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti