Qatar: 188 Paesi in lista “verde”, tra cui l’Italia

Sono entrate in vigore ieri le nuove regole di viaggio semplificate per l’accesso in Qatar, in sostituzione del precedente sistema “a semaforo” e con l’eliminazione della quarantena per i bambini al di sotto degli 11 anni non vaccinati, a condizione che siano accompagnati da familiari che hanno completato il ciclo vaccinale.

Le norme in vigore 

Entrano in vigore le liste “verde”, “rossa” e “rossa scuro”, mentre la precedente lista “arancio” e le restrizioni ad essa collegate sono state rimosse. Attualmente sono 188 i Paesi elencati come “verdi”, tra i quali figura già da tempo l’Italia. È possibile consultare la lista completa e tutti i dettagli sulle politiche di viaggio sul sito web del ministero della Salute Pubblica (MoPH): https://covid19.moph.gov.qa/EN/travel-and-return-policy 

“Stiamo continuando ad espandere la nostra offerta turistica e siamo entusiasti di presentare ai visitatori il meglio dell’ospitalità mediorientale aprendo i confini del Qatar e permettendo di vivere esperienze nuove e innovative – dichiara il chief operating officer di Qatar Tourism, Berthold Trenkel -. Non vediamo l’ora di accogliere i più piccoli nelle nostre mete di divertimento per famiglie. Con l’arrivo del periodo più fresco, questo è il momento perfetto per viaggiare in Qatar”.

Prima di viaggiare, i non residenti in Qatar devono registrarsi tramite la piattaforma di pre-registrazione sul sito web www.ehteraz.gov.qa e caricare il risultato del test molecolare, il certificato vaccinale e altri documenti eventualmente richiesti in fase di registrazione da 24 a 72 ore prima dell’arrivo.

Per ulteriori informazioni sulle nuove procedure e aggiornamenti futuri, si deve consultare il sito del ministero della Salute Pubblica (www.moph.gov.qa); per ulteriori informazioni sulle più recenti politiche di viaggio per visitare il Qatar: https://www.visitqatar.qa/en/plan-your-trip/travel-tips

 

Tags:

Potrebbe interessarti