Cassa Covid: ci sono altre 13 settimane da poter richiedere

Il governo ha approvato la bozza di decreto fiscale che introduce ulteriori periodi di cassa integrazione Covid per le aziende di alcuni settori che sono stati particolarmente colpiti dall’emergenza.

Sono 13 o 9 settimane

Come riporta Fisco e tasse sono 13 settimane, che si possono fruire tra il 1 ottobre e il 31 dicembre 2021 per i settori interessati da cassa in deroga e assegni ordinari e 9 settimane di cassa integrazione ordinaria per il settore tessile, moda, pelletterie.

Le domande sono da inviare all’Inps, come spiega la fonte, entro la fine del mese successivo a quello in cui ha avuto inizio il periodo di sospensione o di riduzione dell’attività lavorativa.

Ai datori che utilizzano i trattamenti di integrazione salariale è precluso l’avvio delle procedure di licenziamento per giustificato motivo oggettivo e delle procedure per licenziamenti collettivi per tutta la durata della fruizione del trattamento di integrazione salariale, ricorda la fonte.