Il 25 ottobre è vicino: Fto chiede piena riapertura dei viaggi

“Manca una settimana ormai: ci aspettiamo che il governo prenda atto della situazione e consenta una piena riapertura dei viaggi sulle mete extra Ue/Schengen. Ne hanno bisogno gli italiani prima ancora che il nostro settore e per il 2022 occorre puntare con forza sul recupero del turismo estero”. A ribadirlo ancora una volta è Franco Gattinoni, presidente Fto, in vista della scadenza, il prossimo 25 ottobre, delle restrizioni disposte dal ministero della Salute.

Le notizie dal fronte estero, come comunicato i questi giorni sono che “dal prossimo 8 novembre gli Stati Uniti riapriranno i loro confini ai viaggiatori vaccinati. Nel frattempo è entrata in vigore la ‘Vaccinated Travel Lane’ che elimina la quarantena per gli italiani che vanno a Singapore. La nostra campagna di immunizzazione procede spedita e abbiamo tutti i protocolli e le tutele che permettono di viaggiare in sicurezza. Il Paese ha riavviato i suoi motori – conclude Gattinoni -, ma la ripresa va tutelata, consentendo anche al turismo organizzato, che prima della pandemia valeva oltre 13 miliardi, di ricominciare a lavorare”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti