Klm, quattro nuove rotte per l’inverno

Il prossimo 31 ottobre entrerà in vigore il nuovo orario invernale di Klm e opererà voli diretti da Amsterdam verso 162 destinazioni, 72 intercontinentali e 90 in Europa. A partire dall’8 novembre, la compagnia amplierà la capacità verso le varie destinazioni statunitensi e sta lavorando sull’incremento della capacità verso i Caraibi e il Sud America. Questo inverno, inoltre, vedrà l’introduzione di quattro destinazioni completamente nuove: Mombasa, Cancún, Port of Spain e Bridgetown. Il primo volo per Cancún in Messico decollerà il 2 novembre, con cinque voli settimanali durante le vacanze di Natale.

Per quanto riguarda le tratte europee, il numero di voli verso le destinazioni è ancora leggermente inferiore rispetto alle cifre pre-Covid-19, il vettore infatti sta operando a circa l’84% della capacità. “Dopo più di 18 mesi, sempre più frontiere stanno riaprendo e siamo sulla buona strada verso la ripresa. Siamo lieti di poter offrire nuovamente ai passeggeri così tante destinazioni” ha dichiarato Pieter Elbers, Presidente e Ceo di Klm. Per agevolare la pianificazione di un viaggio, dal momento che le regole e le restrizioni di viaggio sono ancora oggetto di frequenti cambiamenti tra i differenti Paesi, Klm propone una mappa interattiva “Dove posso volare?” che mostra i requisiti di viaggio richiesti in ogni nazione.

Tags:

Potrebbe interessarti