Europcar Mobility Group verso una flotta più green entro il 2024

Europcar Mobility Group vuole dare un contributo alla transizione verso un mondo a basse emissioni di carbonio, offrendo alternative al veicolo di proprietà e introducendo in misura maggiore nella propria offerta soluzioni di mobilità green per i suoi clienti. In linea con questo proposito, il gruppo ha emesso un’offerta da 500 milioni di euro di senior secured notes legate alla sostenibilità, finalizzata al rifinanziamento della flotta e con l’obiettivo di renderla più green.

“Siamo determinati a ridurre la nostra carbon footprint anno dopo anno: in particolare focalizzandoci le nostre emissioni indirette, che ne rappresentano il 98% e derivano in gran parte dall’uso della flotta da parte dei nostri clienti. -ha dichiarato Caroline Parot, Ceo di Europcar Mobility Group- L’emissione di obbligazioni che abbiamo appena completato riflette una scelta che coinvolge tutta la nostra organizzazione: agire direttamente sul profilo Co2 della nostra flotta”.

Nell’ambito dell’offerta di obbligazioni, Europcar Mobility Group ha stabilito alcuni obiettivi di performance sostenibile, da raggiungere entro la fine 2024, come la riduzione delle emissioni di carbonio della sua flotta per raggiungere una media di 93g di CO2/km per le auto e di 144g di CO2/km per i furgoni e avere il 20% della flotta composto da veicoli ecologici (meno di 50g di CO2/km) entro la fine del 2024.

Tags:

Potrebbe interessarti