Garavaglia: “Aperture? Entro fine anno in linea con altri Paesi”

“Il processo di apertura dei corridoi turistici è costante e nelle prossime settimane ce ne saranno altre. L’obiettivo è di raggiungere una quasi normalità entro fine anno, in linea con i Paesi che ci circondano”. Ad annunciarlo il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia oggi all’Italian Cruise Day in corso di svolgimento a Savona.

La sorpresa positiva dei dati Istat

“Oggi escono i dati Istat sulla crescita del Pil – ha proseguito Garavaglia – e avremo la sorpresa positiva di una crescita superiore alle attese. Questo vuol dire che si crescerà più del 6% previsto e per il prossimo anno si attende un incremento maggiore del 4%, grazie allo sviluppo del manifatturiero e, dal secondo semestre, anche del turismo, che ha avuto numeri importanti”.

La prospettiva di crescita per il settore, secondo il ministro, anche grazie al decreto varato con i fondi attribuiti è “decisamente interessante, ma non deve essere un semplice rimbalzo, ma qualcosa di solido. In questo è fondamentale la percezione dell’Italia come uno dei Paesi più sicuri al mondo. A breve conteremo un 90% di vaccinati e si potrà poi accelerare la crescita. Con gli investimenti sostenuti dal Pnrr daremo poi modo agli imprenditori di programmare”. Garavaglia ha infine ricordato che anche gli oltre 100 milioni destinati all’hub digitale serviranno per fare sistema e migliorare l’accessibilità al prodotto Italia. “Ci auguriamo che il 2022 sia un anno buono e non solo di transizione”, ha concluso.

Laura Dominici

Tags: , ,

Potrebbe interessarti