Ncl, ripartono le crociere negli Usa

Con la tanto attesa riapertura delle frontiere verso gli Stati Uniti, anche Norwegian Cruise Line è pronta a dare nuovamente il benvenuto a bordo ai passeggeri provenienti dall’Europa per straordinari itinerari in partenza dai porti americani. A dicembre la Norwegian Gem propone crociere di sette giorni con partenza da New York e proseguire la vacanza con tappe in Florida, Carolina del Sud e Bahamas. Nei primi mesi del 2022, poi, proporrà un itinerario di dieci giorni, con partenza sempre dalla Grande Mela, alla scoperta della Repubblica Dominicana, Isole Vergini Americane, St. Maarten, Isole vergini Britanniche, Turks & Caicos Islands. In alternativa, cinque giorni a bordo per visitare Bermuda.

La Norwegian Joy, invece, salperà da Miami per un itinerario di sette giorni tra Honduras, Messico e Belize con una sosta ad Harvest Caye, la destinazione privata di Ncl sulla costa del Belize. La Norwegian Pearl attraverserà il Canale di Panama con soste in Colombia, Costa Rica, Belize e Messico. Ad aprile, poi, la Norwegian Bliss partirà da Los Angeles per una crociera di cinque giorni lungo la costa del Pacifico tra California, Messico e Canada. Tra maggio e ottobre sono in programma crociere di sette giorni a bordo della Norwergian Encore per andare alla scoperta dell’Alaska con partenza da Seattle, Washington. Sul sito della compagnia sono già disponibili oltre 60 itinerari, per partenze comprese tra novembre 2022 e febbraio 2023 con crociere da 4 a 14 giorni.

Tags:

Potrebbe interessarti