Obiettivo phygital per Sporting Vacanze
“Stiamo accelerando sulla reinterpretazione del fenomeno phygital, usando alcune componenti della tecnologia per costruire un link tra il mondo digitale e quello fisico con l’obiettivo di fornire all’utente/viaggiatore esperienze interattive uniche nel loro genere e creare un ecosistema integrato nel quale queste due realtà (digitale e fisica appunto) possano convivere fino alla concretizzazione del sogno inteso come viaggio”. E’ il percorso strategico di Sporting Vacanze nelle parole di Daniela Narici, responsabile vendite Italia del tour operator, che in occasione della tappa milanese di Travel Hashtag coinvolgerà i presenti in uno spazio dedicato dove condividerà le novità 2022.

Dal sogno alla realtà

L’obiettivo di Sporting Vacanze, in questa trasformazione strategica è quello di “unire il phygital all’approccio human to human, prendendo il meglio dall’ambiente digitale come l’immediatezza, l’immersione e il forte impatto emotivo/comunicativo; mentre da quello fisico si coglie la possibilità di interazione con le persone, con il prodotto fino al luogo reale, perché l’esperienza poi si completi e dal sogno si passi alla realtà”.
Nell’incontro milanese della prossima settimana, Sporting Vacanze sarà affiancato da remoto dai partner della catena Heritance Aarah & Adaaran Select Meedhupparu ed in presenza da Maria Paola Negrini di Cala Cuncheddi e da Paolo e Federico Gilmozzi de La Roccia Wellness Hotel.
Tags:

Potrebbe interessarti