Fieracavalli, il purosangue arabo ponte tra culture



Il purosangue arabo è stato uno dei protagonisti indiscussi del secondo weekend di Fieracavalli. Con 27mila esemplari e mille allevatori, l’Italia è uno dei Paesi europei più attivi. Nonostante il Campionato Europeo, che si è svolto a Verona, preveda la partecipazione di soli esemplari di proprietari europei, non si è interrotto il profondo legame con il Medio Oriente. Sono infatti molte le scuderie presenti in Qatar e negli Emirati Arabi che hanno sponsorizzato la competizione scaligera. Tra le star, Bordnica e Alsa di Nayla Hayek, presidente di The Swatch Group, con un valore che sfiora per ciascuna il milione di euro.