Lufthansa alla riconquista del corporate

Mentre è riuscita a restituire in anticipo allo Stato tedesco gli aiuti ottenuti nel 2020 per evitare il crack in seguito all’epidemia di Coronavirus, Lufthansa si appresta a registrare buone performance con la riapertura dei confini statunitensi e lo schedule delle rotte transatlantiche.

Il vettore non offre voli nonstop per gli Stati Uniti dall’Italia, ma tramite uno scalo a Francoforte o Monaco. Questi due hub sono collegati con Lufthansa o Air Dolomiti da molti aeroporti italiani. Per l’orario invernale, Lufthansa offre 160 collegamenti settimanali per 19 destinazioni americane. Per l’estate 2022, “ci aspettiamo di avere la stessa fitta rete di rotte verso gli Stati Uniti, tuttavia, a causa delle prenotazioni sotto data, oggi non siamo ancora in grado di finalizzare la programmazione estiva. In ogni caso i voli per la prossima estate sono aperti alla vendita”, ha riferito il vettore a questa agenzia di stampa.

I numeri del corporate

“Nel 3° trimestre abbiamo avuto il 119% in più di prenotazioni di clienti aziendali rispetto al precedente secondo trimestre 2021 – ha affermato poi il vettore -. Rispetto ai livelli pre Covid del 2019, ci aspettiamo globalmente nel quarto trimestre ‘21 il 40% di viaggiatori corporate, nel  primo trimestre ‘22 il 45% e per tutto il 2022 circa il 60% di viaggiatori business”.

Il ruolo dell’Italia

Commentando il ruolo del mercato italiano, al netto delle ripetute ipotesi di partnership con Ita, il vettore ha spiegato: “L’Italia ci sta a cuore e soprattutto il Nord Italia è considerato anche il nostro mercato domestico. Il Gruppo Lufthansa è ben radicato in Italia con la sua compagnia aerea locale Air Dolomiti, Lufthansa e altri 5 marchi di compagnie aeree del Gruppo Lufthansa. Attualmente i vettori Lhg hanno ripreso quasi tutte le loro destinazioni in Italia, con una media di 1 volo ogni 8 minuti tra i mercati nazionali e 21 città italiane. Siamo un forte partner del settore turistico italiano”.

Laura Dominici

Tags: ,

Potrebbe interessarti