Battesimo ai Caraibi per Msc Seashore

Msc Crociere ha celebrato il battesimo della sua nuova ammiraglia Msc Seashore presso la Ocean Cay Msc Marine Reserve, l’isola privata alle Bahamas. Madrina dell’evento è stata ancora una volta Sophia Loren che ha già tenuto a battesimo ben 16 navi della flotta.

Dopo aver navigato nel Mediterraneo durante la stagione estiva, per l’inverno è stata posizionata ai Caraibi, svolgendo così il ruolo di ambasciatrice del made in Italy nel principale mercato crocieristico al mondo che ha a Miami il suo porto principale. Realizzata da Fincantieri,l’ultima nata in casa Msc ha richiesto un investimento pari a circa un miliardo di euro che ha generato una ricaduta sull’economia italiana superiore a quattro miliardi, assicurando nel contempo oltre 4mila posti di lavoro per gli oltre due anni della sua costruzione.

Sempre a Miami la compagnia sta per iniziare la costruzione di un nuovo terminal crociere, realizzato anch’esso da Fincantieri, per un investimento complessivo pari a circa 350 milioni di euro. Il nuovo terminal, che verrà completato entro dicembre 2023, potrà servire contemporaneamente fino a tre navi, gestendo il transito di 36mila crocieristi al giorno. Msc Seashore ha iniziato la sua crociera inaugurale di sette notti dando avvio alla stagione negli Stati Uniti il 20 novembre.

Tags: ,

Potrebbe interessarti