Il risiko dei network: le agenzie Coop alleate di Gattinoni?  

E’ la tesi degli ultimi giorni: le agenzie Coop potrebbero allearsi con il Gruppo Gattinoni. Fonti di mercato ritengono che l’operazione di avvicinamento, che dovrebbe preludere ad una collaborazione di stampo commerciale, potrebbe concludersi positivamente, anche se, allo stato attuale, potrebbero esserci tavoli aperti con diverse realtà. Interpellato sul tema, il presidente Franco Gattinoni così dichiara a Guida Viaggi: “In un momento complicato come questo è più che normale per le aziende incontrarsi e confrontarsi per trovare sinergie nel mondo del travel, necessarie per un forte rilancio dell’intero settore.  Sul mercato non sono rimaste molte aziende con cui farlo, il caso citato è appunto uno dei pochi con i quali stiamo valutando alcuni discorsi di collaborazione” . 

Chi è Viaggi Coop 

Viaggi Coop è il brand di Robintur Travel Group. Il format è nato nel 2017 e la sua particolarità è nella location scelta, ossia all’interno dei centri commerciali e nei punti vendita Coop. Quanto all’organizzazione degli spazi, una parte è concepita come adv classica, ma la novità in termini di modello è l’apertura dell’agenzia al cliente, che non deve più varcare la porta per entrare, in quanto non è prevista. Un brand interessante, che è stato oggetto di sperimentazione ed innovazione, consentendo a chi fa la spesa di poter approfittare di un servizio in più, portando i viaggi “nel carrello della spesa”.  

Il gruppo turistico di proprietà di Coop Alleanza 3.0 in questi anni ha aggiunto man mano tasselli al suo piano di espansione del brand Viaggi Coop. Tra i territori presidiati, il Ravennate, Bologna, Brescia, Cesena, Modena, Pesaro, Reggio Emilia. Un format che, sulla base di indagini effettuate dal gruppo sulla percezione dei clienti dell’insegna, ha goduto di un gradimento molto elevato, superiore a quello delle agenzie tradizionali.   

 La “volata” di Gattinoni 

D’altro canto Gattinoni negli ultimi mesi è stato protagonista di una vera e propria “volata” nel settore. Ha lanciato il portale Gattinoni Travel.it, ha presentato i siti di e-commerce dedicati alle agenzie di viaggio, operativi dal gennaio 2022, ha implementato il processo tecnologico del network e praticamente non c’è area di business che non abbia conosciuto un potenziamento. E’ notizia dei giorni scorsi l’ingresso di una nuova figura, Marco Cefoli, che ha assunto la direzione commerciale della Business Unit Mice e che dovrà orientare la crescita progressiva della divisione attraverso varie strategie.  

A inizio mese ha fatto invece ingresso Elena Carlino, che dovrà concentrarsi sull’acquisizione di clienti corporate, nonché di organizzare e motivare la squadra di account, grazie ad una expertise maturata su Torino che dovrebbe diventare un volano per l’hub di Gattinoni, dove Mice e business travel sono una componente importante.  Intanto è proseguito l’avvicinamento al trade grazie ad un roadtour in giro per l’Italia in cui i temi dibattuti sono stati la piattaforma b2b2c, i social, le card, l’iniziativa Fly Gattinoni fino al customer concierge, servizi che oggi sono compresi nel canone All inclusive.  

Ora la comunione di intenti commerciali con le agenzie che fanno capo a Robintur potrebbe essere un tassello in più nel risiko dei nuovi scenari di networking. L.D.-S.V. 

 

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti