Spagna, al via il roadshow

È stata Torino la città ad aprire il calendario del roadshow Spagna 2021 organizzato dall’ente Spagnolo del Turismo. Dopo Torino, è stata la volta di Milano presso la sede di Palazzo Bovara, Napoli e Roma presso l’Hotel St. Martin.

Dopo un anno di assenza a causa della pandemia, torna in presenza l’appuntamento ormai collaudato, con l’obiettivo di comunicare le ultime novità sulla Spagna, la diversità dei suoi prodotti a seconda dei target e le iniziative volte a rispettare il suo compromesso massimo con la sicurezza.

Numerosi gli espositori che hanno aderito alla iniziativa per un totale di 53, tra enti turistici regionali e locali (Andalusia, Aragona, Baleari, Canarie, Castiglia e Leon, Galizia, Paesi Baschi, Madrid e Valencia), dmc, catene alberghiere (Paradores) e compagnie aree (Air Europa, Binter, Iberia, Vueling). Altrettanto numerosa la presenza dei rappresentanti dei tour operator, agenzie e consulenti di viaggio italiani che hanno avuto l’opportunità di apprezzare una ricca agenda lavori.

Secondo gli ultimi dati pubblicati dall’Instituto Nacional de Estadística de España (Ine), fino a settembre 2021 un totale di 1.075.341 turisti italiani ha visitato la destinazione e si è registrato anche un incremento della spesa del 39,1%, confermano che la Spagna continua ad essere una destinazione sicura e meta prediletta dagli italiani.

Tags:

Potrebbe interessarti