Jambo Group e i progetti per l’anno che verrà

In una location inusuale come gli scavi dello Stadio Domiziano a Roma, Fabio Cianci e Bruno Leoni, rispettivamente titolare e direttore tecnico di Jambo Group, hanno incontrato adv e stampa specializzata per fare il punto della stagione appena trascorsa e annunciare le novità per l’anno che verrà. “L’estate si è conclusa con tante soddisfazioni dopo un avvio non semplice, grazie anche alle agenzie che ci hanno dato fiducia. E abbiamo portato tantissime persone in Grecia che hanno viaggiato in maniera tranquilla e sicura. Non cadiamo nella politica del terrore, ma continuiamo a lavorare, assicurando prima alle agenzie e conseguentemente alla nostra clientela, viaggi sicuri. Jambo Group – ha evidenziato Fabio Cianci – organizza viaggi con la massima cura nel rispetto delle regole vigenti contro il Covid. La speranza è uscire da queste sabbie mobili il prima possibile, affrontando tutti i giorni le notizie negative che puntualmente arrivano. Abbiamo lavorato in maniera difficile e con tanti ostacoli e abbiamo dimostrato che è stato possibile, pur con tante difficoltà, portare passeggeri in Grecia”.

Nuovo catalogo Grecia e l’incertezza del lungo raggio

Il nuovo catalogo Grecia 2022 sarà on line a partire dal 15 dicembre, mentre per le altre destinazioni mondo, il tutto è rinviato al prossimo anno. “Il catalogo Grecia per una metà illustrerà le esperienze che si possono fare. Un catalogo strutturato in maniera differente che sottolinea il nuovo modo di viaggiare, in libertà, ma con tutte le garanzie. Ci piacerebbe dire – ha ammesso Fabio Cianci –  che a partire da gennaio saremo pronti a portare i nostri clienti in Messico e Guatemala o negli Usa o in Egitto, tutte destinazioni che abbiamo sempre trattato. Ma non è cosi, a causa delle notizie che tutti i giorni mutano e che cambiano le carte. Quello che ci sentiamo di dire – ha rimarcato Fabio Cianci – è che in questo periodo approfitteremo per fare dei sopralluoghi all’estero per controllare soprattutto lo stato degli hotel, dopo tanti mesi di chiusura. Per essere pronti a ripartire. Questo nel rispetto degli agenti e dei loro clienti”.

Assicurazioni e honeymoon experiences

Per assicurare in toto il cliente, Jambo Group ha stipulato accordi con Unipol per garantire la massima assistenza ai passeggeri che fossero colpiti dal Covid sia prima della partenza che durante il viaggio. “E’ tutto incluso nella quota base – ha spiegato Bruno Leoni. Ci sarà una copertura totale sia per rientro anticipato in Italia, sia per ricovero, che per quarantena in hotel predisposti. Per quanto riguarda i viaggi di nozze, abbiamo creato una quindicina di offerte con soggiorni a partire da dieci notti con diverse esperienze da vivere. In un periodo di mete molto limitate, l’opportunità di un viaggio di nozze in Grecia in strutture di ottimo livello è stato molto apprezzato”.

Il portale “Il tuo concierge”

“Dalle 09.00 alle 19.00 ora locale, per qualsiasi necessità, il cliente che ha acquistato ‘Il tuo concierge’ può mettersi in contatto dal suo cellulare con un operatore che sarà in grado di risolvere in tempo reale le richieste o i suoi desiderata. Dalle semplici informazioni agli acquisti, come macchine a noleggio, ristoranti, gite in barca, tutto ciò che è ancillary intorno alla vacanza, può essere chiesto e acquistato. Il portale nel 2021 era solo riferito alla Grecia – ha spiegato Cianci. Dal 2022, ci sarà anche il Messico con la speranza di poter iniziare la programmazione”.

Prenota prima entro gennaio 2022

“L’iniziativa ‘Prenota prima’ comprende tutte le partenze dal 30 luglio al 3 settembre 2022 e finisce il 30 gennaio  ha commentato Bruno Leoni –  e spazia su diverse offerte dal solo pernottamento alla formula all inclusive in strutture di vario livello. Nei pacchetti sono compresi i voli o i traghetti, i transfer e le assicurazioni”.

Annarosa Toso

Tags:

Potrebbe interessarti