La denuncia di Assoutenti: “Settore nel caos”

Un vero e proprio caos nel settore dei viaggi quello che si sta registrando negli ultimi giorni in Italia, dopo l’escalation di contagi nel nostro Paese e all’estero, i lockdown decisi da alcuni stati europei e quelli all’orizzonte, e le zone rosse disposte per alcuni comuni italiani a forte vocazione turistica. Lo denuncia  Assoutenti, che segnala come i diritti dei viaggiatori siano in questo momento più che mai a rischio.

“Stiamo ricevendo le segnalazioni di utenti che avevano prenotato vacanze in Austria, Olanda o Slovacchia per i prossimi giorni e che, a seguito del lockdown deciso dai governi stranieri, non potranno più usufruire di biglietti aerei e soggiorni, perdendo quanto pagato a causa del rifiuto di compagnie aeree e strutture ricettive di concedere il rimborso ai consumatori – spiega il presidente Furio Truzzi -. La situazione attuale dei contagi, inoltre, sta portando molti cittadini a disdire le prenotazioni per vacanze natalizie e di fine anno in altri Paesi stranieri come Germania o Francia, ma anche quelle per zone italiane a forte vocazione turistica come l’Alto Adige, dove 20 comuni sono finiti in lockdown”.

Partnership con Sosvolo.com

“Disdette che portano i consumatori a perdere quanto pagato a compagnie aeree, operatori turistici e strutture ricettive, in quanto manca una normativa adeguata in grado di regolare i rimborsi in questa fase delicata in cui, legittimamente e a fronte di impedimenti pratici, migliaia di italiani stanno annullando le partenze – prosegue Truzzi -. Per questo chiediamo al Governo di emanare al più presto un decreto che disponga il rimborso integrale di biglietti aerei e strutture ricettive in favore di quegli utenti che non potranno raggiungere Paesi in lockdown e comuni in zona rossa, o che decideranno di rinunciare alle partenze per il concreto pericolo di contagi in paesi che versano in emergenza sanitaria”.

Proprio per tutelare i viaggiatori che non potranno godere delle vacanze natalizie e di Capodanno già acquistate, Assoutenti ha siglato una partnership con Sosvolo.com,  attivo nel settore della tutela dei passeggeri, volta a offrire assistenza legale a tutti i cittadini ai fini delle azioni da intraprendere contro le compagnie aeree che pur dovendolo fare non rimborsano i biglietti inutilizzati.

Tags: ,

Potrebbe interessarti