Parte bene il Mar Rosso di Valtur

È un inizio con ottimi segnali quello della stagione invernale di Valtur in Mar Rosso. Il Valtur Sharm el Sheikh Reef Oasis Blue Bay incentiva, infatti, le prenotazioni sia sul fronte della distribuzione sia su quello della clientela. Elementi chiave: struttura, piano voli e garanzie cliente. 

I fattori chiave

Tra i fattori rilevanti del buon avvio della stagione l’articolato piano voli che interessa tutto il territorio italiano con collegamenti da Milano Malpensa, Bergamo, Verona, Venezia, Bologna, Roma Fiumicino, Napoli e Bari. Molto apprezzate anche le formule a tutela dei clienti, tra cui la certezza della tariffa bloccata, senza adeguamenti carburante, e la gratuità del tampone per il rientro in Italia, per le prenotazioni effettuate entro il 31 dicembre. Per tutti, inoltre, inclusa nel prezzo l’assicurazione Viaggia Sicuro di Europ Assistance, già aggiornata alle regole dei corridoi Covid e senza alcun supplemento di prezzo.

 Varietà di servizi e attività

Oltre alle soluzioni abitative e alle aree comuni, plus del resort sono l’offerta gastronomica, seguita da un executive chef che dà alla proposta food un’impronta italiana, il centro wellness con thalassoterapia e le risorse per gli amanti del diving, che possono contare sul centro Padi di riferimento di Sharm el Sheikh. La spiaggia ha accesso alla barriera corallina da un comodo pontile in legno. Strategica, l’ubicazione a 11 chilometri dall’aeroporto e a 6 dal centro di Naama Bay.
La formula è all inclusive, con ristorante dedicato unicamente agli ospiti Valtur, e, tra le altre cose, la possibilità di consumare illimitatamente bevande analcoliche e alcoliche fino alle 2 di notte. 

 “Questo avvio stagione ci sta portando ottimi segnali – commenta Emmer Guerra, responsabile prodotto estero Nicolaus -. Il Mar Rosso è una meta chiave per il medio raggio e le vacanze invernali al caldo e siamo molto soddisfatti di poterlo proporre con una struttura che è in assoluto una delle migliori di tutta Sharm el Sheikh e in cui Valtur ha una posizione di esclusività importante”. Il manager pone l’accento sul fatto che hanno “molto investito sui voli e la possibilità di partire da tutte le aree geografiche del nostro Paese è un plus per le adv e una grande comodità per i clienti”.

Novità in arrivo per Nicolaus Club e Nicolaus Prime

Quanto alle “festività imminenti stanno performando bene, così come la primavera – sottolinea il manager -, indicatore che testimonia il desiderio di outogoing del mercato italiano; ed a breve altre novità – anticipa – anche con altri marchi del nostro gruppo a cominciare da Nicolaus Club e Nicolaus Prime”. 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti