Moretto, Expedia: “Approccio client oriented anche nell’incertezza”

Sebbene un certo livello di incertezza rimanga, a causa della situazione in costante cambiamento, la voglia di viaggiare durante le vacanze invernali è forte. I dati di Expedia Group hanno mostrano un aumento di quasi il 115% nelle ricerche di viaggi in Italia per i mesi di ottobre, novembre e dicembre. Mentre i fornitori di servizi di viaggio si preparano per le imminenti festività, è fondamentale che adottino un approccio incentrato sui viaggiatori, ponendo una sempre maggiore attenzione sulle loro aspettative e offrendo più sicurezza, flessibilità e inclusività.

“Il Traveler Value Index – spiega Giovanni Moretto, Director, Market Management, Expedia Group –  ha dimostrato che sono cambiati non solo i comportamenti dei viaggiatori, ma anche le loro priorità. Per un viaggiatore su quattro (25%) il rimborso completo della prenotazione ora ha la priorità assoluta, una vera rivoluzione rispetto all’opinione comune secondo cui è il prezzo a determinare le scelte del consumatore. Per quasi due terzi dei viaggiatori (65%) è più probabile prenotare con fornitori di servizi di viaggio che adottano un approccio all’insegna dell’inclusività. Ad esempio, le strutture gestite da donne, aperte alla comunità Lgbtqia+ o che sono attente alle esigenze delle persone con disabilità. Quasi tre viaggiatori su cinque (59%) sono disposti a spendere una cifra maggiore per un viaggio più sostenibile”.

“In questa fase di ripresa dei viaggi – ha aggiunto – è importante per i fornitori offrire opzioni flessibili, basate sulle aspettative delle persone. Ad esempio, quasi il 70% dei piani tariffari per le sistemazioni sui siti di Expedia Group è rimborsabile, per garantire una prenotazione flessibile. Expedia Group ha recentemente introdotto la funzione “Prenotazione senza carta di credito”, che permette di acquistare viaggi last minute senza dover inserire i dati di una carta. Questa iniziativa aiuta gli albergatori ad aumentare la loro flessibilità e a sfruttare nuove opportunità che altrimenti andrebbero perse”.

Stiamo entrando in una nuova era dei viaggi con aspettative dei clienti in costante cambiamento. I fornitori devono quindi individuare gli ambiti in cui possono essere più efficienti, soprattutto se le risorse e il personale sono inferiori a prima.

Expedia Group Partner Central, la piattaforma gratuita di strumenti per i nostri partner, li aiuta a trovare informazioni e a completare alcune attività più facilmente. Ad esempio, grazie alla funzione “Dettagli delle recensioni” i nostri partner possono gestire la loro reputazione online, analizzando le valutazioni ricevute e lavorando sulle aree di miglioramento. Inoltre, le funzioni di supporto della nostra piattaforma sono state semplificate e migliorate con l’introduzione dell’agente virtuale, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Grazie a una tecnologia avanzata, l’operatore virtuale è in grado di rispondere alle domande dei partner, suggerire risorse utili e completare rapidamente svariate attività: ad esempio, verificare la politica di cancellazione per una prenotazione specifica, modificare le condizioni di cancellazione o cercare i voucher e l’Expedia Virtual Card per i pagamenti”.

 

 

Tags:

Potrebbe interessarti