Volotea, Sardegna: parte il servizio per i minori non accompagnati

Un servizio in più sulle rotte in continuità territoriale. Lo ha implementato Volotea, che dal prossimo 7 dicembre offrirà il servizio di trasporto per minori non accompagnati.

Grazie a questa novità, tutti i minori tra i 5 e i 13 anni potranno viaggiare ancora più facilmente da e per la Sardegna. Per autorizzare l’imbarco, oltre alla carta d’identità o al passaporto del minore, sarà necessario presentare una liberatoria firmata dai genitori, scaricabile dal sito ufficiale del vettore, in cui si acconsente al trasporto del minorenne.

Nel documento andranno indicate anche le generalità della persona che accompagnerà e andrà a prendere il passeggero minorenne in aeroporto. Il servizio di trasporto dei minori sarà disponibile solo sui voli in regime di continuità e potrà essere prenotato sul sito o tramite il numero verde gratuito. Potranno imbarcarsi fino a un massimo di 2 minori non accompagnati su ogni volo.

“Siamo felici di poter annunciare l’avvio del servizio per minori non accompagnati – ha dichiarato Valeria Rebasti, country manager Italy & Southeastern Europe di Volotea -. Dal 7 dicembre, tutti i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 5 e i 13 anni che viaggiano da soli con Volotea, saranno sotto la costante e attenta sorveglianza del nostro personale, sia a bordo sia in aeroporto. Durante tutte le fasi del viaggio, i nostri cabin crew garantiranno ai nostri passeggeri più piccoli un volo sicuro e piacevole. Ci auguriamo che questo nuovo servizio, disponibile esclusivamente sui voli in continuità territoriale, consenta spostamenti ancora più agevoli per i più piccoli e per loro famiglie”.

Tags:

Potrebbe interessarti