Italo lancia “Mi-Ro” sulla Milano-Roma

 Italo continua ad investire per guidare la ripartenza dell’intero settore ed essere accanto ai viaggiatori, nonostante il periodo ancora complicato. È per questo motivo che dal 2 dicembre, con l’avvicinarsi del nuovo orario invernale che sarà in vigore dal 12, sono entrati in flotta gli ultimi 4 treni Italo Evo, portando così a 51 il totale dei treni (25 Agv e 26 Evo).

Più treni permettono ad Italo di poter effettuare un maggior numero di collegamenti giornalieri, coprendo sempre più tratte ed implementando le frequenze sulle direttrici già servite. Da domenica 12 dicembre, infatti, saranno 116 i viaggi quotidiani effettuati dalla società, che fra le novità del cambio orario vede i nuovi collegamenti per Genova, i viaggi diretti fra Udine e Milano, l’aumento dei servizi per il Sud e un forte investimento sulla linea Milano-Roma, la principale tratta italiana che ogni giorno vede spostarsi la clientela business, che può contare su 64 servizi al giorno.

Italo incrementa l’offerta e dà slancio alla ripartenza dei viaggi d’affari, unendo sempre più le due città simbolo dell’Italia. Dei 64 servizi giornalieri, ossia uno ogni 20 minuti nelle ore di punta, 32 sono nostop (senza fermate intermedie); per fare alcuni esempi: partenze mattutine da Termini alle ore 6:307:057:30 8:05, mentre da Milano Centrale alle 6:156:457:15 e 8:15; stesso discorso per la fascia pomeridiana/serale.  Sempre più importante, poi, la stazione di Milano Rogoredo servita con ben 39 servizi di cui 19 nostop.

Gli investimenti di Italo in nuovi treni e ulteriori collegamenti vanno di pari passo con quelli intrapresi per la sicurezza: tutte le carrozze, difatti, sono dotate degli innovativi filtri Hepa, gli stessi degli aerei, in grado di effettuare un completo ricambio d’aria ogni 3 minuti per garantire la massima sicurezza ai passeggeri. Un investimento importante da parte della società, circa 50 milioni di euro per equipaggiare tutta la flotta, rendendo così Italo il primo operatore ferroviario al mondo ad utilizzare i filtri ad alta efficienza.

L’azienda, però, ha deciso di rafforzare anche il mondo del caring e del comfort. Per questo motivo ha lanciato il nuovo marchio Mi-Ro, un pacchetto esclusivo per tutti coloro che viaggiano fra Milano e Roma.

Il viaggio inizia già in stazione, dove si avrà la possibilità di essere accolti nelle Lounge Italo Club presenti sia a Roma che a Milano, uno spazio ricco di comfort e privacy; qui i clienti potranno godere di colazione con prodotti freschi di pasticceria, light lunch e aperitivo, offerti dal personale di servizio presente nelle Lounge. Sempre in stazione, oltre al Fast Track (accesso prioritario ai binari) che diventa accessibile a tutti coloro che viaggiano fra Roma e MilanoItalo ha adibito dei desk prioritari posti anche in prossimità dei binari per poter immediatamente gestire le esigenze last minute di tutti i passeggeri della Mi-Ro.

Una volta saliti a bordo si potrà godere dei numerosi servizi erogati: sui treni nostop, ad esempio, c’è il nuovo servizio colazione per tutti i viaggiatori di Prima e Club Executive, con croissant e altri prodotti freschi di pasticceria, oltre al caffè espresso; l’offerta verrà ulteriormente arricchita anche nella fascia pomeridiana con il servizio di aperitivo con pizzette e bollicine dei migliori brand italiani. 

Con l’Alta Velocità, viaggiare fra Roma e Milano, anche in giornata, è diventata una consuetudine; nonostante l’ultimo periodo complicato per via della pandemia, è per noi motivo d’orgoglio lanciare una simile offerta con i più alti standard di sicurezza, qualità e servizio. Puntiamo, quindi, sul rilancio del nostro Paese continuando ad investire per i nostri clienti”, dichiara Gianbattista La Rocca, amministratore delegato di Italo.

Ogni giorno uomini d’affari, studenti, turisti ed intere famiglie si spostano tra Roma e Milano. Abbiamo studiato questo pacchetto Mi-Ro proprio per raggiungere ogni tipologia di viaggiatore, dando non solo modo di scegliere l’orario preferito ma anche di usufruire di servizi dedicati, rendendo confortevole l’arrivo in stazione e la permanenza a bordo treno. Un nuovo modo di viaggiare, una vera ‘evoluzione della specie’, come recita il nuovo claim” commenta Fabrizio Bona, chief commercial officer di Italo.

Per presentare questo nuovo servizio la società ha lanciato anche una campagna di maxi-affissioni nelle stazioni di Roma e di Milano, supportata da nuovi spot radio e tv.

Tags:

Potrebbe interessarti