Meeters, la community delle esperienze per affinità

Far conoscere le persone nel tempo libero tramite una piattaforma digitale che organizza esperienze che vanno dall’outdoor alla cultura, dallo sport alle passeggiate, dal trekking ai viaggi di gruppo in Italia, con la collaborazione di guide qualificate. E’ Meeters, community e startup italiana nata nel 2017 da una idea di Davide Zanon, cmo e cpo dell’azienda, insieme a Claudio Perlini, cfo, a cui si è aggiunto Francesco Nazari Fusetti, già tra i fondatori di ScuolaZoo e oggi general manager.

Propone escursioni in giornata “per far incontrare dalle 15 alle 30 persone, in pratica un massimo di 25 partecipanti – dice Perlini -, più la guida escursionistica che conosce il territorio e lo racconta. Sono professionisti nostri collaboratori”.

Vengono organizzati 300 eventi al mese. Il target abbraccia persone di varia età, dai 25 ai 75 anni. La maggior parte sono dai “35 ai 55 anni, il 70% sono donne”. Il campo d’azione è l’Italia, per un turismo di prossimità secondo una logica di 80 km per una uscita in giornata. Quanto alle esperienze, outdoor, natura e cultura rappresentano il 70/80%, cresce molto il dinner. Tra le novità l’idea dei viaggi con pernottamento, weekend culturali in giro per l’Italia, vacanza estiva. Si lavora sulla parte tecnologica, focalizzando sulla profilazione.

Stefania Vicini

Tags: ,

Potrebbe interessarti