Ecco il nuovo Turchese: debutta il format “Paradise & Friend”

Oltre 500 prodotti in 14 aree geografiche. Si presenta così, il nuovo Turchese di Nicolaus. Il t.o. sarà attivo sulle destinazioni di medio e lungo raggio, riportando sul mercato “una realtà storica del turismo – si legge in una nota del gruppo – grazie alla messa in campo di un concerto di attività chiave per il rilancio: un attento lavoro di riposizionamento, una decisa attività di renaming e di rebranding dal forte appeal e riconoscibilità, che ha svecchiato il marchio, allineandolo ai nuovi valori e all’identità del prodotto; un lavoro di scouting di prodotto serrato, tuttora in corso; e la predisposizione di una imponente infrastruttura tecnologica per la distribuzione e la vendita, il Dynamic Packaging”.

Tra gennaio ed aprile 2022 l’intera programmazione sarà disponibile e arriverà a contare oltre 500 referenze e 20 strutture flagship di destinazione, i Paradise & Friend, resort a “personalizzazione leggera” distribuiti tra Spagna, Tunisia, Marocco, Croazia, Grecia, Turchia, Israele, Mar Rosso, Egitto Classico, Emirati Arabi, Africa Orientale, Oceano Indiano ed Estremo Oriente.

Qualche esempio: Paradise & Friends di Sharm el Sheikh e Marsa Alam, rispettivamente, sono i villaggi Beach Albatros e Flamenco Resort Quseir. Alle Baleari, i complessi 4 stelle Globales Almirante Ferragut di Minorca e Globales Santa Ponsa Park a Maiorca. In Grecia, la personalizzazione interesserà il Castello Village, a Creta; Irene Palace, a Rodi; il Rhenia, a Mykonos e l’Artemis a Santorini.

Entro fine anno, Turchese punta a contare oltre 750 contratti e 30 Paradise & Friends, con l’apertura di nuove destinazioni. Attualmente sono già prenotabili Mar Rosso, Spagna (Palma e Minorca), Tunisia (Djerba e costa tunisina), e Grecia (Creta, Rodi, Mykonos, Santorini, Corfu).

La programmazione vedrà l’associazione di alcuni prodotti a un articolato piano voli con collegamenti diretti in calendario dai principali aeroporti italiani per una selezione di destinazioni. Degna di menzione la lunga durata della stagionalità estiva che si spingerà per alcune mete fino a tutto il mese di ottobre con l’obiettivo di soddisfare un trend di richiesta emerso la scorsa estate.

“Coerentemente con il lancio del nostro Dynamic Packaging e la recente presentazione dei nostri nuovi product manager – commenta Isabella Candelori, direttore commerciale del gruppo Nicolaus – lanciamo finalmente oggi la nuova identità del brand Turchese, evoluzione coerente con la storia di un’importante realtà del nostro panorama turistico, che abbiamo voluto fortemente portare nel gruppo Nicolaus. È il tassello importante che mancava al nostro mosaico di offerta e siamo davvero orgogliosi di quello che metterà a disposizione del mercato, grazie a un immane impegno per la progettazione, la contrattazione e la programmazione durato mesi e in continua evoluzione. Ci sentiamo davvero di dire che distribuzione e viaggiatori, da oggi, potranno contare su un attore che mancava, straordinariamente flessibile, perfetto per target orientati a vivere una vacanza garantita, senza compromessi per ciò che riguarda la qualità e la bellezza delle proposte e con un eccezionale rapporto value for money”.

“Stiamo lavorando moltissimo sul prodotto e la selezione delle strutture in cui saremo presenti è davvero sorprendente. Chi partirà con noi avrà la certezza di avere sempre un punto di riferimento, e non solo nei nostri neonati ‘Paradise & Friends’. Ci teniamo molto a dire, inoltre, che la nostra è una soluzione che guarda a un prezzo sempre competitivo, con il punto fermo di una base di garanzia sul prodotto: Turchese è adatto a tutti sia per la varietà delle soluzioni garantite che mette a disposizione, sia per la qualità delle stesse. Non vediamo l’ora di presentare la seconda tranche di mete e strutture che andremo a rendere disponibile nei prossimi mesi”, dichiara Emmer Guerra, responsabile prodotto estero del gruppo.

Tags: ,

Potrebbe interessarti