Wttc invita i Governi europei a evitare restrizioni illogiche

Julia Simpson, presidente e ceo di Wttc, si è unita ad altri stakeholder dell’Unione Europea del mondo travel nel sollecitare i governi a non reintrodurre restrizioni di viaggio dannose e inefficaci.

“Mettere dei divieti di viaggio è illogico – si legge in una nota -. I viaggiatori completamente vaccinati dovrebbero essere in grado di muoversi liberamente. L’Organizzazione Mondiale della Sanità non ritiene che chiudere le frontiere funzioni. Omicron è già ben radicato in tutta Europa. Questo è un atto politico deciso da persone il cui sostentamento non dipende dai viaggi e dal turismo”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti