Assoturismo: “Estendere il periodo d’utilizzo bonus vacanze”

Il 31 dicembre è una data calda per il calendario trade, poichè ci sono diverse scadenze in arrivo. “L’incertezza da pandemia – e il timore di nuove restrizioni – stanno avendo un impatto negativo sul settore turistico, tra prenotazioni in frenata e disdette in accelerazione. Un’estensione del periodo di utilizzo del bonus vacanze, la cui scadenza è prevista per questo 31 dicembre, sarebbe un intervento utile al settore, che ha bisogno di sostegni”. A proporlo è Assoturismo Confesercenti, in una lettera inviata dal presidente nazionale Vittorio Messina al ministro del Turismo, Massimo Garavaglia.

Il blocco emotivo dei viaggi

“Il recente aumento del numero contagi da Covid-19 ed il conseguente blocco ‘emotivo’ dei viaggi –  scrive Messina – ci costringono a porre alla Sua attenzione la riflessione sulla possibile estensione del periodo di utilizzo dei bonus vacanze” fino al 31 marzo 2022. “Una richiesta – spiega il presidente delle imprese turistiche Confesercenti -, motivata dalla finalità di consentire, a chi ne ha già fatto richiesta entro i termini di legge, di poter utilizzare i bonus vacanze, usufruendo dei servizi turistici desiderati, in un contesto che si auspica sarà caratterizzato da minori timori in relazione all’andamento della pandemia”.

Tags:

Potrebbe interessarti