Originaltour, l’Uzbekistan per ripartire nel 2022

L’Uzbekistan per ripartire. Lo sta programmando per il 2022 Originaltour, che farà seguire altre destinazioni a quella dell’Asia centrale e che sul Paese organizza un tour di gruppo esclusivo con date di partenza programmate da aprile a ottobre.

Oltre ai classici come Samarcanda, Bukhara, Khiva e Taskent, i tour prevedono anche la possibilità di un’estensione nella Valle di Fergana, abitata nei secoli da etnie e culture differenti e famosa per la produzione di seta, cotone e ceramica.

Quanto al booking attuale, “le mete che prenotiamo adesso sono essenzialmente Dubai con Expo 2020 e le isole Maldive – commenta Loredana Arcangeli, direttore generale dell’operatore -. Altre, come Oman e Uzbekistan – aperte al turismo internazionale ma in lista E per l’Italia – non possono essere visitate dai nostri connazionali; speriamo che il nostro governo possa togliere presto queste restrizioni. Colgo l’occasione per fare a tutti tanti auguri sperando che il 2022 sia un anno migliore per tutto il comparto del turismo e in particolare modo per i tour operator e le agenzie di viaggi, che sembra siano stati un po’ dimenticati”.

Tags:

Potrebbe interessarti