Rci ferma le vendite di gennaio per favorire il distanziamento
Royal Caribbean International ha sospeso le vendite su tutte le sue crociere di inizio gennaio 2022, al fine di ridurre la capacità delle navi e favorire il distanziamento fisico a bordo a seguito dell’aumento dei casi di Covid a livello globale.
La compagnia ha rimosso tutte le partenze interessate dal suo sito web. La prima attualmente disponibile per la prenotazione è una crociera di cinque notti ai Caraibi e alle Bahamas con Mariner of the Seas in partenza il 15 gennaio.
Chi ha già prenotato può tranquillamente andare in crociera. Il Center for Disease Control and Prevention sta attualmente monitorando 62 navi da crociera – rispetto alle 40 di lunedì – a causa del numero di casi di Covid segnalati a bordo.
Un portavoce di Rci ha dichiarato: “Royal Caribbean International ha una serie di protocolli di salute e sicurezza a più livelli che salvaguardano il benessere dei nostri ospiti, del nostro equipaggio e delle comunità che visitiamo. Le crociere in partenza all’inizio di gennaio 2022 non sono disponibili per nuove prenotazioni perché le nostre navi continueranno a navigare con una capacità limitata per soddisfare il distanziamento fisico”.