La virata di Primarete tra gruppo d’acquisto e social community

Nuova virata per Primarete. Il network, come si sa, è al lavoro da tempo sul suo progetto di rete online. Come dichiara a Guida Viaggi il presidente Ivano Zilio, “già da tempo e in pre-pandemia la strada intrapresa da Primarete era quella di una rete online, con la pandemia abbiamo accelerato i progetti, saranno le agenzie italiane che decideranno su quale modello appartenere. Comunque vediamo aumentare di mese in mese il numero di agenzie che condividono il nostro modo di concepire il futuro della distribuzione dei viaggi“, ha detto il manager.

Essere più efficaci

In questo periodo il gruppo ha fatto “subito delle scelte concrete”, tra cui quella di “azzerare le royalty fino alla fine del 2022“, ma non è l’unica.
Ora il passo in più. La volontà dichiarata è quella di “dare una nuova percezione al mercato ed essere più efficaci nelle agenzie.  In casa Primarete ancora una volta abbiamo lavorato ad una nuova virata visto il grande cambiamento di mercato imposto dalla pandemia”, spiega in una nota Francesca Zilio, responsabile marketing di Primarete.

Nuovo modo di fare network

“Dall’inizio della nostra attività, cioè da 30 anni, siamo stati marketing oriented, la nostra mission aziendale si focalizza sull’essere attenti e flessibili ai cambiamenti di mercato ed è per questo che abbiamo mantenuto il nostro posizionamento nella Mdo (Media Distribuzione Organizzata) – spiega la manager -. Siamo partiti dal restyling del brand con una nuova immagine, ma abbiamo cambiato anche il modo di fare network, abbiamo realizzato una nuova intranet più tecnologica“, che è stata rinnovata completamente “con 16 piattaforme di servizi online per dare la possibilità all’agenzia di risparmiare costi e avere più guadagni e velocità”, aggiunge Ivano Zilio.

Il cambio di strategia messo in atto “mirerà ad essere più un gruppo d’acquisto e più social community. Da oggi cambierà anche il modo di affiliarsi; le agenzie new entry avranno un solo contratto di affiliazione denominato ‘conosciamoci’ e non più tre diversi come in precedenza”, afferma la responsabile marketing.

Anno chiave per lo sviluppo

Le opportunità per il 2022 per le nuove affiliazioni “saranno moltissime, potranno anche usufruire di un prezzo speciale per le assicurazioni obbligatorie RC e fondo di garanzia. Sarà un anno chiave per lo sviluppo della rete agenziale, gli effetti si stanno già riscontrando con l’arrivo di diverse nuove agenzie che in un network cercano i servizi online, il rapporto con la sede, l’informazione e la formazione e soprattutto la credibilità di un’azienda che viene riconosciuta nel mercato da 30 anni. Tra le altre cose messe in campo c’è un team commerciale per avere maggiore presenza sul territorio – spiega Francesca Zilio -. Non a caso la sfida più importante riguarda proprio il cambiamento in un momento così difficile. Vogliamo riuscire ancora una volta a trasmettere il grande lavoro del team Primarete, nel comunicare questa nuova immagine”.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti