Le Filippine si aprono al turismo educativo

Le Filippine possono rappresentare un momento formativo per i giovani che vogliano vivere un’esperienza di studio all’estero. L’inglese è la seconda lingua del Paese, parlata correttamente da tutta la popolazione e nei corsi scolastici; questo rende la destinazione perfetta per coloro che desiderino approfondire le loro conoscenze specialistiche in gruppi internazionali. Le opzioni sono molteplici: corsi giornalieri, la possibilità di trascorrere semestri o addirittura interi anni all’estero, con focus sull’apprendimento della lingua inglese, ma anche su aeronautica, attività marittime, cucina e non solo. Da non dimenticare i tanti progetti di volontariato internazionale che coinvolgono persone da tutto il mondo.

Per approfondire le opportunità offerte, il Dipartimento del Turismo organizza dal 26 al 28 gennaio la seconda Philippine Education Tourism Conference (Petc), un evento cui è possibile partecipare online, iscrivendosi al sito, ma anche seguendola in streaming via Youtube e Facebook.

L’agenda prevede un ricco calendario di interventi e prevede, tra gli altri, approfondimenti dedicati al volontariato europeo nelle Filippine, a cura di Tom Graham, co-fondatore di Mad Travel, alle Filippine con Centro dell’Educazione Aeronautica Asiatica a cura di Cristopher A. Magdangal, regional director – Asia Pacific Alpha Aviation Group, ma anche programmi dedicati ad approfondire il tema della cucina internazionale a cura dello chef Cheongyan See Culinary, head Ecole Ducasse Manila.

Tags:

Potrebbe interessarti