GfK Italia: inclusione e sostenibilità phygital parole chiave dell’Insight Summit

Inclusione, il paradigma dei nuovi modi d’acquisto, sostenibilità phygital, queste ed altre le parole chiave dell’Insight Summit GfK Italia 2022. E’ fissata per metà maggio la data per il main event di GfK Italia, che coinvolge ospiti e clienti e torna a svolgersi in presenza.

La novità dell’Insight Lab

Numerose le novità, tra cui il fatto che quest’anno l’evento sarà il punto di arrivo di un percorso per tappe, che prenderà il via il 15 febbraio. Attenzione ed ascolto attivo i binari che GfK Italia ha deciso di percorrere in vista del proprio evento annuale.

Per una maggiore sinergia con i propri clienti, dal largo consumo alla tecnologia, dalla moda al retail, passando per l’entertainment ed i media, senza tralasciare l’automotive e l’energia, GfK Italia ha deciso di diffondere una survey, per raccogliere le necessità informative della business community. Con l’obiettivo di rendere i clienti sempre più protagonisti, nasce l’Insight Lab: tre appuntamenti, a partire dal 15 febbraio completamente in digitale e a cadenza mensile, con cui GfK li accompagnerà all’Insight Summit.

Le tematiche emerse

La percezione diffusa di un tempo sempre più veloce, un consumatore sempre meno fedele e sensibile, ma esigente, lo shortage e l’aumento dei prezzi sono solo alcune delle tematiche emerse da un primo dialogo con i clienti. 15 febbraio, 18 marzo e 12 aprile sono le date degli appuntamenti dell’Insight Lab, da 30 minuti ciascuno: un’occasione per cominciare a ragionare sui temi più sentiti, in vista degli approfondimenti che saranno sviluppati nel grande appuntamento di maggio, in presenza. Porsi le domande giuste ed interpretare le risorse comuni per affrontare le sfide dei singoli mercati e condurre il futuro, questa la strada indicata.

Tags:

Potrebbe interessarti