African Explorer si prepara con Zimbabwe e Tanzania

“Il sogno africano si avvicina. Non appena i corridoi turistici verranno liberalizzati, si potrà tornare a viaggiare. Adesso è il momento giusto per pensare alle prossime vacanze, con prenotazioni in sicurezza e pagamenti solo alla partenza”. Ad affermarlo è African Explorer.

Si torna a progettare

Il t.o, specializzato in safari e viaggi nel Continente Nero, dedica due proposte a chi ha desiderato l’Africa in questi ultimi due anni, con un tour in Zimbabwe e uno in Tanzania, qui con estensione mare a Zanzibar. Entrambe le proposte di viaggio sono studiate per garantire la totale sicurezza dei viaggiatori, con pagamento della quota solo se la partenza è effettiva e il rimborso dei voli in caso di annullamento o impossibilità a partire.

In Zimbabwe

Incontaminato e lontano dal turismo di massa, lo Zimbabwe offre natura selvaggia. Qui si possono incontrare in safari gli ultimi rinoceronti dello Stato, respirare l’atmosfera del Matapos National Park e delle Balancing Rocks o delle pitture rupestri nelle grotte tra le colline, opera dei Boscimani. Il t.o. propone il safari in 4×4 scoperto al Hwange National Park, area protetta ricca di vegetazione e pianure erbose popolate da elefanti, bufali, leoni, licaoni, serval, iene e ghepardi. Tra le tappe Le Victoria Falls – Patrimonio Unesco, dove oltre all’escursione, sarà possibile praticare attività active, quali rafting, bungee jamping, sorvolo delle cascate in elicottero. I pernottamenti sono in autentici lodge nella natura.

In Tanzania

La seconda carta giocata dal t.o. è il safari in Tanzania. Un’esperienza immersi nella savana pianeggiante, tra villaggi africani, piantagioni di banane e caffè, leoni, primati e volatili che convivono coi predatori nell’area del Lake Manyara National Park. Pernottamenti in lodge e campi tendati nel cuore del Parco Serengeti. Poi il cratere del Ngorongoro, Patrimonio Unesco, la riserva Maasai e il Tarangire National Park. La riserva ospita numerose famiglie di elefanti e nel periodo più caldo anche diverse specie della fauna locale. Oltre all’esperienza safari, il soggiorno balneare di 4 notti nella cornice di Zanzibar.

 

 

Tags:

Potrebbe interessarti