Htms sceglie Arabian Explorers

La società di rappresentanze turistiche Htms ha siglato un accordo di rappresentanza esclusiva per il mercato italiano con Arabian Explorers; quest’ultima fa parte del Rayna Group, una holding con sede a Dubai con società in portafoglio impegnate in una varietà di settori, tra cui viaggi e turismo.

Arabian Explorers  offre un sistema di prenotazione online b2b personalizzato e all’avanguardia per le prenotazioni Fit, dove alloggio, trasferimenti aeroportuali, servizio limousine, tour ed escursioni, ristoranti e altri servizi legati al viaggio, possono essere prenotati istantaneamente. Oltre alla sua anima ipertecnologica, dispone di una organizzazione capillare sul territorio anche grazie ad uffici gestiti direttamente sia in Oman che in Qatar, dove un team di professionisti locali gestisce booking e operatività per la gestione offline delle pratiche individuali e di gruppo.

Particolarmente innovativa la formula scelta per il Mice, area su cui Arabian Explorers ha affidato ad Htms non solo la rappresentanza commerciale ma una vera e propria supervisione tecnica coordinata dalla Mice manager di Htms, Elisabetta Boschetto che si interfaccerà con il team di Dubai.

Emanuele Nasti, gm di Htms dichiara: “Consideriamo l’accordo con Arabian Explorers di grande valenza strategica per noi e più in generale per il mercato del turismo outbound italiano, impegnato in questo periodo in un difficile rilancio che necessita, fra l’altro, di importanti punti di riferimento anche fuori dai nostri confini. Arabian Explorers è una new entry per il mercato italiano ma si presenta forte di numeri consolidati che, a livello globale, sono davvero impressionanti. Le soluzioni tecnologiche sviluppate dal Gruppo Rayna non solo rispondondono alle nuove esigenze del trade ma ispirano il turismo delle prossime generazioni. Inoltre, questa partnership ci permette di consolidare una presenza storica per Htms negli Emirati e in Oman, e di aggiungere  al nostro portfolio una destinazione chiave come il Qatar, sede dei prossimi mondiali di calcio”.

Yasser Noman, executive chairman di Rayna Group aggiunge: “Il nostro gruppo è già molto ben posizionato in Europa, la nostra più grande sorgente di business. L’Italia per noi rappresenta quindi un approdo naturale. Siamo sicuri che con il supporto di Htms saremo in grado di estendere la nostra offerta a tutti i player più importanti del trade italiano”.

 

Tags: , ,

Potrebbe interessarti