Boscolo: motori accesi verso Nord Africa e Medio Oriente

Tra le mete di Boscolo ci sono anche il Nord Africa e il Medio Oriente, in attesa di una ripartenza. Si parla di Paesi quali Marocco ed Egitto verso i quali l’operatore è stato sempre pronto “a ripartire con i motori accesi nella speranza che si riaprissero i corridoi, come è accaduto in Giordania lo scorso autunno, abbiamo fatto gruppi con 20-25 persone a partenza, poi la storia la si conosce – sottolinea Domenico Cocozza, direttore della programmazione Boscolo -. Abbiamo fatto un lavoro di controllo costante su tutti i servizi, sugli hotel e sulla presenza delle guide locali”.

Tra Turchia ed Uzbekistan

Per quanto riguarda la Turchia, l’operatore ha posti volo e hotel bloccati. “Abbiamo quattro itinerari già pronti e in vendita. In cantiere ci sono due prodotti, uno secondo la formula Slow ed un itinerario approfondito nella zona Sud-Est del Paese, con visite ai nuovi siti Unesco. E’ – come spiega il manager – un itinerario pronto da tre anni e non vediamo l’ora di avere il mercato aperto”.

Il resto del mondo? “Il prodotto c’è, il motore è al minimo, ma non è spento, in particolare è più forte su un Paese quale l’Uzbekistan – dice Cocozza -, dove c’è la voglia di fare la nostra parte”.

Stefania Vicini

Tags: ,

Potrebbe interessarti