Moby e Cin: rinviata a giugno l’adunanza dei creditori

Il Tribunale di Milano ha comunicato a Moby S.p.a. e a Cin S.p.a. “un provvedimento di differimento dell’adunanza dei creditori, a seguito del deposito del nuovo piano che ha raccolto il preventivo consenso del gruppo maggioritario dei creditori finanziari, rispettivamente al 20 e al 27 giugno 2022“, fa sapere una nota.

L’accordo con Tirrenia

E’ stata fissata “la data del 31 marzo 2022 come termine per il deposito dell’accordo con Tirrenia in A.S., ultimo creditore dì rilievo mancante al già avviato piano di risanamento, che ha visto le società superare le difficoltà della pandemia, riposizionandosi come leader nei mercati di riferimento”, conclude la nota.

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti