Veneto, un progetto di incoming “Amazing”

Un territorio in vetrina grazie a un fitto calendario di workshop digitali e quattro eductour. Con il primo appuntamento dedicato a Montagna e Outdoor, giovedì 24 febbraio, prenderà il via “Amazing Veneto” iniziativa che rientra nell’ambito del bando della Regione Veneto che ha stanziato 6,5 milioni di euro per la promozione e la commercializzazione della destinazione. A giocare un ruolo fondamentale per la nascita del progetto è stata FTO che ha favorito la costituzione di una rete di imprese composta da agenzie specializzate incoming e strutture alberghiere del territorio.

“In questa prima fase il nostro ruolo è stato essenzialmente di facilitatore, per consentire a un insieme di imprenditori di fare squadra per sfruttare al meglio un’opportunità molto importante, che individualmente non avrebbero potuto cogliere. -afferma Gabriele Milani direttore nazionale di FTO– Il bando della Regione Veneto ci è piaciuto in quanto finanzia le attività tipiche di marketing di chi fa incoming, ovvero incontri con i buyers, eductour, partecipazione alle fiere, social e sito web. Oltre al supporto alle imprese, il progetto di Amazing Veneto ha per noi una valenza ancora più importante: evidenziare il valore aggiunto del Turismo Organizzato alle istituzioni locali, ai territori e agli altri player della filiera del turismo. In questo percorso continueremo a supportare questa iniziativa con le attività che sono un fattore distintivo della nostra associazione, in termini di relazioni istituzionali, di formazione e di contatto con altri operatori internazionali e italiani, anche grazie alla nostra presenza in ECTAA (associazione europea di tour operator e agenzie di viaggi) e in ENIT.”

“Abbiamo creato un team di operatori motivato a collaborare in sinergia su un progetto strutturato come questo. -spiega Gian Paolo Vairo, Ceo di TrustForce e coordinatore delle attività commerciali di Amazing Veneto– La rete di imprese in termini di prodotto costituisce un’ampia varietà di offerta ed esperienze da svolgere sul territorio e la estrema capillarità territoriale degli operatori è un grande valore aggiunto per promuovere tutte le eccellenze del Veneto. Si tratta di una destinazione che propone prodotti estremamente variegati, con differenti tipologie di offerta, intendiamo quindi arrivare su mercati che molto spesso associano il Veneto solamente a Venezia”.

Il primo workshop B2B online con tema Montagna e Outdoor vedrà protagonisti gli operatori: A1 Class Events and Travel, Ape Tours, Baldoin Viaggi, Dolomites Holidays, Fulvia Tour, Hotel de’ Capuleti, Montebaldo, Planet Viaggi Responsabili e Ways Tours. Al momento sono già stati calendarizzati altri tre dei 18 appuntamenti focalizzati su: Enogastronomia (24 marzo), Mare e Laghi (27 aprile) e Cultura (24 maggio). “Considerata la situazione generale che il settore sta attraversando, ed essendo un progetto articolato su molteplici occasioni di incontro tra buyer e seller, ci muoveremo per step: intercettando inizialmente operatori europei che già conoscono la destinazione e intendono approfondire prodotti più di nicchia, poi Usa e Canada e infine il Far East e i mercati asiatici”.

Nell’arco dei due anni di durata del progetto, saranno quattro gli educational che andranno a implementare e arricchire la conoscenza del territorio veneto. “Vogliamo far tornare i buyer in Italia e soprattutto in Veneto, dopo quasi due anni di stop forzato, per far toccare con mano l’ampio ventaglio di esperienze che la destinazione offre grazie anche alla presenza di ben nove siti Unesco (Dolomiti, Orto botanico di Padova, Venezia e la sua laguna, Verona, Vicenza e le ville palladiane, siti palafitticoli, colline del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene, le opere di difesa veneziane, infine la “Urbs Picta” di Padova). Oltre a questo, inevitabilmente, un focus particolare sarà dedicato al segmento montagna in vista dei XV Giochi olimpici invernali, Milano Cortina d’Ampezzo 2026” conclude Gian Paolo Vairo.

Givi srl, inoltre, prende parte al progetto mettendo a disposizione la piattaforma Perfecto che calcola il grado di affinità tra operatori andando ad agevolare il “perfect match” b2b.

Sveva Faldella

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti