Sabre e Hopper rinnovano la partnership: tre anni a tutto tech

Il rinnovo e l’espansione della partnership tecnologica a lungo termine. Li hanno annunciati Sabre e Hopper, ota tra le più in ascesa del panorama mondiale e app di viaggio più scaricata del 2021 negli Stati Uniti,  che già utilizza un’ampia gamma di tecnologie del Gds (tra cui le Api di low-fare shopping, l’automazione dei processi post-booking e i dati di shopping) per garantire ai propri clienti di trovare le tariffe più economiche e aiutarli così a risparmiare denaro.

Già dal 2012, Sabre è un partner strategico di Hopper: con l’accordo odierno le due aziende si impegnano ad ampliare ulteriormente la loro partnership per i prossimi tre anni, attribuendo a Sabre il ruolo di principale Gds globale e partner tecnologico di Hopper. Entrambe le società hanno già definito una roadmap congiunta e continueranno a collaborare fianco a fianco per far evolvere ulteriormente il marketplace di viaggi online e la customer experience.

“Sabre ha creduto nella nostra vision quando Hopper era ancora agli albori, e ha continuato a sostenerci come partner strategico per la distribuzione e il retail per tutti questi anni – ha affermato Fred Lalonde, ceo e co-fondatore di Hopper -. La rete di distribuzione globale di Sabre, insieme alle sue avanzate Api di shopping e all’abilità di trovare la tariffa più bassa, è stata la base su cui abbiamo costruito la nostra collaborazione e a cui abbiamo aggiunto le nostre soluzioni basate sull’IA. Le innovazioni nate da questa partnership hanno reso Hopper il brand di successo che è oggi. Ecco perché siamo felici di continuare a collaborare con Sabre per sviluppare insieme i nostri servizi e le soluzioni di nuova generazione”.

“Siamo lieti di aver contribuito al successo che l’azienda ha riscosso in questi anni in qualità di partner tecnologico di fiducia di Hopper – ha risposto Roshan Mendis, chief commercial officer di Sabre Travel Solutions -. Ma ciò che ci rende ancora più entusiasti è poter continuare a investire sul segmento online e intensificare la collaborazione con Hopper per ridefinire il futuro del retail dei viaggi attraverso soluzioni moderne e intelligenti”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti