Federturismo: sì alla semplificazione in tema di ammortizzatori sociali

Marina Lalli, presidente di Federturismo Confindustria, interviene sul tema della semplificazione degli ammortizzatori sociali, ritenendola un importante intervento del ministero del Lavoro.

Importanti semplificazioni

In una nota Lalli ringrazia il ministro Orlando per aver recepito, con la circolare pubblicata dal ministero del Lavoro, “sulle semplificazioni procedurali in materia di integrazione salariale, alcune criticità che ci allarmavano e che  in più occasioni avevamo evidenziato”.Con essa si introducono importanti semplificazioni in materia di procedure sindacali, pagamento diretto e causali d’intervento per i datori di lavoro che richiedono l’accesso all’assegno di integrazione salariale riconosciuti dal Fis.“Siamo soddisfatti – prosegue Lalli – che, considerato il contesto emergenziale, si sia adottato un provvedimento che in riferimento alle richieste di ammortizzatori sociali chiarisca che ove l’azienda sia costretta a richiedere il pagamento diretto a carico dell’Inps, la stessa possa fornire a corredo della domanda un documento semplificato per consentire in tempi rapidi l’erogazione del trattamento di integrazione salariale ai lavoratori. Diversamente – fa presente – ci sarebbe stato un aggravio sotto il profilo documentale che mal si sarebbe conciliato con la conclamata situazione di crisi in cui, ormai da due anni, versa il settore del turismo”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti