Grecia, via il Plf per gli ingressi da tutti i Paesi

Niente più Plf per l’ingresso in Grecia. Lo ha comunicato l’ente turistico ellenico che – seguendo la raccomandazione del Comitato di esperti del Ministero della Salute – ha confermato che dal 15 marzo 2022 è abolita la compilazione del modulo di localizzazione passeggeri da parte dei visitatori in ingresso da tutti i Paesi.

“L’abolizione del Plf semplifica il processo di ingresso per i viaggiatori, spostando l’attenzione sul controllo dei certificati di vaccinazione”, si legge in una nota dell’ente.

“Inoltre, l’adozione di nuovi protocolli sanitari per le aziende turistiche porta la Grecia in testa alla concorrenza. Per un altro anno, siamo pronti ad accogliere i nostri ospiti in sicurezza”, chiosano dall’ente.

La Commissione ha inoltre raccomandato di aumentare la capacità degli autobus turistici dall’85% al 100%, da sabato 5 marzo 2022, mantenendo le restanti misure di protezione – ventilazione naturale, uso di mascherine – invariate.

Si segnala che nel nuovo protocollo sanitario speciale per il funzionamento delle strutture ricettive resta obbligatoria per gli alloggi oltre le 50 camere la collaborazione con un medico o una struttura sanitaria.

Tags:

Potrebbe interessarti