Più facile raggiungere la Turchia da marzo

Da inizio mese è più semplice raggiungere la Turchia per i turisti italiani che si spostino per motivi di turismo. Bastano Super Green Pass o una certificazione che attesti la vaccinazione, l’avvenuta guarigione o un tampone negativo, così come per rientrare in Italia non è richiesta alcuna quarantena.

“Ai passeggeri in entrata – spiega l’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia – è richiesta la semplice compilazione del Travel Entry Form per il rilascio del codice HES che può essere esibito durante il soggiorno per attività quali ad esempio l’accesso ai centri commerciali o viaggiare su mezzi pubblici locali”.

Grazie alla compagnia di bandiera turca, Turkish Airlines, Istanbul è raggiungibile con voli diretti dagli aeroporti di Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Venezia, Napoli, Bologna e Catania.

“Durante la pandemia la Türkiye si è impegnata nella lotta del Covid 19 con tutti i mezzi a disposizione- fanno sapere dall’Ambasciata in una nota – lavorando ad una campagna vaccinale tra le più avanzate al mondo e istituendo protocolli di sicurezza sanitaria di altissimo livello. Ora, grazie all’allentamento delle restrizioni da parte dell’Italia, si potrà tornare ad ospitare i viaggiatori italiani, garantendo come sempre un soggiorno in totale sicurezza”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti