Vacanze al femminile e outdoor le proposte Curiousitalia

Il prodotto dedicato alle vacanze al femminile in varie regioni italiane e la nuova offerta outdoor per gli amanti della natura e dello slow living: sono queste le novità che Curiousitalia presenterà a Discover Italy. Per catturare nuovamente i mercati stranieri l’operatore punta su “tailor-made, alta qualità e personalizzazione ancora maggiore – spiega Michela Carbonari, socia co-fondatrice di Curiousitalia insieme a Giulia Tonti -, prodotti boutique che sappiano coinvolgere il viaggiatore sin dalla richiesta e strettamente legati al territorio della destinazione scelta”.

Pre Covid Curiousitalia movimentava prevalentemente clientela estera, soprattutto da Centro-Nord Europa, Usa e Canada. Il bilancio del 2021 è nel complesso positivo: “Abbiamo lavorato bene nei mesi da settembre a dicembre – afferma Carbonari -, perché siamo riusciti a mantenere con professionalità e costanza le prenotazioni del 2020 rimandate di 6 mesi in 6 mesi. Fino a settembre 2021 ci siamo dedicate alla creazione di nuovi prodotti e alla formazione interna”.

I punti forti di Discover Italy secondo la manager sono diversi, in primis “la selezione dei buyer. Spesso ai workshop si ritrovano gli stessi operatori, ogni anno, che sembrano interessati a tutti i prodotti e alle nuove proposte; poi, successivamente con i follow-up, in realtà disattendono le aspettative  – commenta Carbonari -, perché ad esempio scopriamo che non lavorano con t.o. e agenzie, ma stipulano contratti diretti con strutture ricettive, fornitori in generale o hanno già i loro fornitori di riferimento per l’Italia ma lo svelano successivamente”.  La manager suggerisce: “Riguardo al target, è importante che i buyer conoscano i prodotti dei seller per ottimizzare e valutare da subito la possibilità di una collaborazione fattiva”.

Nicoletta Somma

Tags: ,

Potrebbe interessarti