GlobalData: a febbraio 96 accordi nel travel, in calo del 2%

Secondo GlobalData a febbraio è stato annunciato un totale di 96 accordi, tra cui fusioni e acquisizioni (M&A), private equity e finanziamenti di rischio, nel settore globale dei viaggi e del turismo. Un dato che, secondo la società di dati e analisi è in calo del 2% rispetto al mese precedente.

Il “miscuglio”

“Sebbene vi sia ancora un’incertezza prevalente tra i deal maker del settore, l’attività rimane un miscuglio tra diversi mercati e tipi di accordi”. E’ quanto osserva Aurojyoti Bose, lead analyst di GlobalData. Il numero di operazioni di fusione e acquisizione è diminuito del 15,9%, mentre il numero di operazioni di finanziamento di rischio e di private equity è aumentato rispettivamente del 47,1% e dell’8,3% a febbraio.

Anche le attività di negoziazione nei mercati chiave sono state un mix. Mentre mercati come Stati Uniti, Cina, India e Corea del Sud hanno assistito a un calo dell’attività commerciale, altri mercati come Regno Unito, Giappone e Australia hanno registrato una crescita a febbraio, rispetto al mese precedente.

Tags:

Potrebbe interessarti