British torna ai voli a corto raggio da Gatwick

Dopo due anni, British Airways torna ai voli internazionali a corto raggio da Gatwick Airport, con il primo servizio per Larnaca .

“A causa della pandemia Covid-19, la compagnia aerea ha sospeso le sue operazioni europee all’aeroporto di Gatwick, spostando una serie di voli verso Heathrow. Finalmente torna ai voli internazionali a corto raggio”. Inizialmente i servizi opereranno con il British Airways Air Operators Certificate (Aoc), prima di trasferire le operazioni a una nuova British Airways branded subsidiary, Ba Euroflyer, nel corso dell’anno (sebbene registrata come “Ba Euroflyer”, la filiale sarà contrassegnata come “British Airways” sui suoi aeromobili e sui punti di contatto con i clienti).

La nuova compagnia aerea opererà in modo simile alla sussidiaria Ba Cityflyer della compagnia, volando con il marchio British Airways e offrendo un premium British Airways product.

Per iniziare British Airways ha operato quattro voli a corto raggio per Larnaca, Amsterdam, Paphos e Tenerife. In totale, i clienti potranno scegliere tra 35 destinazioni da cui volare da Gatwick, prima che altre destinazioni vengano aggiunte entro la fine dell’anno. “Non solo il ritorno di British Airways a Gatwick ha creato più scelta per i clienti, ma ha anche contribuito a creare posti di lavoro, poiché la compagnia aerea ha intrapreso una cabin crew and pilot recruitment campaign per ricoprire posizioni nella sua nuova filiale”, afferma British Airways.

Tom Stoddart, ceo ad interim di British Airways Euroflyer, ha dichiarato: “Oggi segnamo una pietra miliare significativa per British Airways, poiché operiamo i nostri primi servizi europei da Gatwick in due anni”.

I clienti che volano con la nuova filiale, ha reso noto il vettore, riceveranno lo stesso elevato livello di servizio che si aspettano da British Airways, oltre a godere dei vantaggi che si hanno viaggiando con la compagnia di bandiera del Regno Unito, tra cui una franchigia bagaglio, acqua e snack gratuiti, selezione gratuita del posto a -24 ore e vantaggi frequent flyer che includono l’accesso alla lounge.

Tutti i servizi della compagnia aerea avranno una cabina Club Europe (business class), che la distinguerà dai suoi competitor. I clienti che volano in questa cabina avranno accesso a un’esperienza check-in premium, lounge esclusive, un pasto gourmet e un servizio bar gratuiti a bordo.

I clienti nella cabina Euro Traveller (economy) della compagnia aerea potranno acquistare cibo prima del viaggio, che includerà opzioni fresche da Tom Kerridge come parte del menu “Speedbird Café” della compagnia aerea e/o ordinare prodotti e bevande a bordo tramite il proprio telefono cellulare.

Il ritorno degli European short-haul flying da Gatwick arriva all’indomani del ritorno nella sua casa al Gatwick South Terminal. Per celebrare l’occasione, la compagnia aerea ha anche mostrato la sua nuova World Traveller Plus check-in zone, disponibile per i clienti che volano su un servizio a lungo raggio. La nuova zona, che si trova accanto ai banchi Club World della compagnia aerea, offre a coloro che viaggiano nella cabina World Traveller Plus (premium economy) un’esperienza check-in esclusiva. A breve saranno lanciate a Heathrow, seguite dal resto della rete British Airways.

Le destinazioni servite da Gatwick in Italia saranno le seguenti:

Bari, dal 03 aprile 2022.

Cagliari, dal 18 maggio 2022.

Catania, dal 31 marzo 2022.

Milano Malpensa, dal 01 maggio 2022.

Torino, dal 04 aprile 2022.

Venezia, dal 15 aprile 2022.

Verona, dal 16 aprile 2022.

Tags:

Potrebbe interessarti