Going4Cruise, i pacchetti esclusivi per Msc Crociere

Un business plan che parte da 22 milioni di euro nell’anno in corso per arrivare a 78,6 nel 2026. Going punta in alto. Molto in alto, anche sull’offerta di prodotto dedicata al target dello smart luxury traveller, che verrà presentata anche attraverso un nuovo sito b2c per raggiungere l’obiettivo di generare “turismo outgoing e incoming caratterizzato da grande attenzione alla qualità e con il cliente sempre al centro del progetto con tutti i suoi desiderata”, ha spiegato Maurizio Casabianca, chief commercial & operating officer Going (a sinistra nella foto con Leonardo Massa, managing director di Msc Crociere, al centro, e Domenico Pellegrino, ceo del gruppo Bluvacanze).

Il nuovo sito e il posizionamento su Instagram e Linkedin, incentrati sulla fruibilità e accessibilità della user experience, offriranno a Going la capacità di intercettare e rispondere al meglio alle aspettative del cliente e delle agenzie di viaggio, offrendo un servizio e una comunicazione sempre più personalizzati.

“Senza tecnologia non si va da alcuna parte, è indispensabile per ottimizzare i processi ma è necessario dare giuste risposte avvalendosi del lato umano. Questo fa sentire il cliente esclusivo e attraverso una proposta di prodotto e destinazione molto ampia Going vuole seguirlo in maniera completa, condividendone i valori”.

Attivazione dei touchpoint

Going.it e i profili social racconteranno la vision del tour operator che si pone l’obiettivo di costruire esperienze di viaggio uniche, con una forte attenzione alla personalizzazione e in grado di rispondere alle elevate esigenze dei viaggiatori.
“Una navigazione semplice e immersiva renderà il website il punto di riferimento, di ispirazione e di informazione – ha precisato il chief commercial & operating officer Going -. Il sito racconterà anche le nuove linee prodotto. Going Resort, dedicata alle soluzioni di viaggio in grado di coniugare l’ottima posizione, la qualità dei servizi e la cura dei dettagli che si esplica nei club di Perdepera, in Sardegna, e nel Bliss Nada Beach di Marsa Alam, in Egitto, con animazione Going, Going Lifestyle, che offre boutique hotel di charme, intimi, con design curato ed elegante la cui qualità e sicurezza sono garantite dall’assistenza Going in loco, Going Select per chi è alla ricerca di strutture selezionate che garantiscano plus unici di prodotto ed attenzioni mirate, il tutto garantito da assistenza in loco targata Going”.

Effetto booster

Going Tour Operator ha così presentato due importanti pilastri del proprio piano strategico 2022-2026: l’introduzione di digital touchpoint dedicati al consumer e le nuove linee prodotto, tra cui quella in esclusiva per Msc Crociere, Going4Cruise, risultato di una combinazione di punti di forza, ovvero l’appartenenza alla “casa madre” e la creazione di soluzioni di viaggio pensate per le esigenze dei viaggiatori moderni.

“Siamo il tour operator di Msc Crociere non solamente per proprietà. Le nostre linee di prodotto confermano la qualità e gli standard. Per noi il rapporto con Msc Crociere è un booster – ha detto Casabianca -. Going creerà pacchetti di esperienze combinati alle partenze dai principali porti italiani degli itinerari di Msc presenti sul mercato nelle piattaforme di prenotazione Going ed Msc Crociere. Going4Cruise metterà a disposizione dei clienti e delle agenzie di viaggio un’ampia gamma di combinazioni di soggiorni, tour e fly & drive, così come, l’organizzazione di prodotti esclusivi per Msc Crociere”.

“In questi ultimi anni Msc Crociere ha continuato a dimostrare di credere fermamente che la crescita del settore crocieristico possa fare da traino all’intero comparto del turismo e dei viaggi – ha spiegato Leonardo Massa, managing director di Msc Crociere -. A testimonianza di ciò ci sono numerose azioni messe a segno dal Gruppo in un’ottica di lungo periodo. Le novità presentate fanno parte di queste azioni e contribuiranno al rilancio del turismo in un momento in cui si respira un’aria di particolare ottimismo. Sono convinto, inoltre, che la formula Going4Cruise sarà particolarmente apprezzata dai clienti, che oggi più che mai hanno bisogno di combinazioni di pacchetti sempre più tailor made sui loro desideri e sulle loro esigenze”.

Sinergie internazionali

“Ci presentiamo – ha dichiarato Casabianca – con un business plan complessivo nel quale ogni linea del brand contribuirà al raggiungimento del risultato. È ambizioso ma reale, perché il progetto è molto concreto e oggettivo. Certo ci vuole un po’ di fortuna, ma siamo molto ottimisti. Siamo orgogliosi di questo piano di sviluppo ed espansione del nostro tour operator sostenuto dalla sempre maggiore sinergia con un gruppo internazionale leader di settore come Msc Crociere. Il nostro sviluppo tecnologico e la crescita costante di linee di prodotto dedicate ci consentiranno di rispondere alle esigenze dell’intero mercato distributivo e ampliare in ottica global le nostre strategie di commercializzazione”.
“Ci presentiamo con un messaggio forte riguardo alla nostra affidabilità e con la grande responsabilità di essere gli organizzatori dei pacchetti per Msc Crociere in continuità con i livelli di servizio anche nelle escursioni, negli alberghi, nelle proposte e nelle esperienze. Senza dimenticare che le sinergie interne al gruppo toccano anche i viaggi d’affari cui congiungere il segmento bleisure”.

Un booking tool per gli agenti

“Difficile tratteggiare oggi chiaramente lo scenario distributivo futuro e dire con quante agenzie lavoreremo – ha puntualizzato il manager -. Un numero indicativo potrebbe essere intorno alle 1500 adv attive, ma può darsi che gli scenari cambino e si assista a riduzioni che potrebbero portare a rafforzamenti delle agenzie stesse e a una maggiore qualità del lavoro, consentendoci di svolgere autentica consulenza sulla customized travel experience”.

Per gli agenti di viaggio è stato creato e implementato il booking tool Going4You, una piattaforma di dynamic packaging che consente, grazie alle integrazioni di fornitori collegati in xlm, di prenotare un’ampia selezione di prodotti, servizi e trasferimenti unitamente a pacchetti di viaggio.

“Questo esclusivo tool è dedicato allo staff Going e alle agenzie e conterrà tutto il prodotto del t.o. a disposizione – ha concluso il chief commercial & operating officer Going -. Non è, infatti, solo una banca letti ma contiene anche la parte volato con tutta la contrattistica necessaria agli agenti per essere sempre più presenti e competitivi”.

Da rilevare anche la recente partnership con Europ Assistance che vedrà un percorso congiunto e la formazione per le agenzie.

Paola Olivari

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti