Scalapay, il buy now pay later occasione per la ripartenza

Scalapay porta in Bit la sua modalità di pagamento più “leggera”. Una mossa dalla duplice valenza, per catturare l’attenzione di nuovi target di consumatori, ma anche per incrementare la conoscenza della formula da parte degli operatori del settore che cercano nuove soluzioni per avvicinare una fascia di clientela specifica come i millennial, ma non solo.

I viaggi in cima ai desideri

E’ soddisfatto Matteo Ciccalè, partnership director travel di Scalapay, per la partecipazione a Bit “in qualità di espositori e soprattutto di poter parlare sia al consumatore finale, grazie alla collaborazione con SiVola e alcuni dei più noti travel influencer, sia agli operatori del settore. Scalapay è diventata in pochissimi anni l’azienda leader del settore buy now pay later – afferma il manager -, consentendo al cliente finale di godere dei piccoli piaceri della vita, pagandoli lentamente in tre rate. I viaggi, è incontestabile, sono uno dei principali desideri delle persone, in particolare per i millennial, che sempre più scelgono di acquistare con questa modalità. Crediamo fortemente in questo settore e riteniamo di poter essere il partner strategico per la ripartenza degli operatori e per il mercato nella sua graduale ripresa”.

Scalapay ha declinato due diverse modalità di presenza. Domenica 10 aprile appuntamento con il pubblico, con un programma che prevede la partecipazione di noti influencer di viaggio, tra cui Mondo Aeroporto e Human Safari, sotto l’egida del tour operator SiVola, che realizza viaggi di gruppo accompagnati dagli stessi influencer. Nello stand saranno presenti i coordinatori e fondatori. I visitatori dello stand avranno la possibilità di interagire, grazie a monitor e cuffie wireless, con i racconti degli influencer preferiti.

Domenica sarà anche l’ultimo giorno utile per partecipare al concorso indetto da Scalapay. Acquistando un viaggio sul sito www.sivola.it, le persone avranno diritto al sorteggio di 5 gift card del valore di 500 euro ciascuna, da utilizzare in futuro sullo stesso sito. Naturalmente tutti i viaggi di SiVola sono pagabili con Scalapay in 3 rate senza interessi.

Nelle due giornate dedicate al trade (11 e 12 aprile) l’obiettivo è far conoscere agli operatori del settore le opportunità della formula Bnpl di Scalapay, sia come modalità di pagamento per portare i clienti ad acquistare servizi aggiuntivi e quindi aumentare lo scontrino medio, sia per raggiungere un bacino di utenza sempre più ampio e che sempre più si affida per gli acquisti a questa formula.

Tags: ,

Potrebbe interessarti